Prima luce Canon 20d + Tair3

tutte le foto del cielo profondo, tecniche di elaborazione e tutto ciò che concerne la fotografia deep sky

Moderatori: renard, GALASSIA60, orione56

Alex86
Astrofilo Super Attivo
Astrofilo Super Attivo
Messaggi: 686
Iscritto il: 15/01/2013, 17:27
Località: Emilia Romagna
Sesso: Non specificato - Non specificato
Contatta:

Prima luce Canon 20d + Tair3

Messaggio #1 da Alex86 » 10/09/2017, 0:44

Ciao a tutti,

Una prima luce è sempre una prima luce, ho azzardato una ripresa sul velo con una serie di 14 immagini + dark frame, da 5 minuti a 800 iso, SQM 20, con canon 20d modificata baader e obiettivo tair 300/4,5, senza un filtro ho chiaramente cercato di estrarre più segnale possibile scurendo il fondo cielo più che potevo.

La prossima volta proverò a diaframmare di uno stop l'obiettivo e scendere di 1 o 2 minuti con l'esposizione, magari scegliendo un oggetto più luminoso in attesa di acquistare un filtro lpr.

Saluti,

Alex
Allegati
somma-LP_.jpg
somma-LP_.jpg (1.26 MiB) Visto 204 volte
Orion uk vx6 150/750 f.5
Montatura equatoriale Skywatcher Neq6 pro
CCD Starlight Xpress Mx716
Orion Starshoot Autoguider + guida fuori asse

Osservatorio Astronomico di Monte S.Lorenzo GADLF Rimini
http://www.osservatorioastronomico.org

Share This


0 0
0
0 0
Loading...
Avatar utente
Jerry
Astrofilo Attivo
Astrofilo Attivo
Messaggi: 499
Iscritto il: 21/02/2015, 22:09
Strumentazione: Celestron 8, Skywatcher80ed, Skywatcher120ed, Celestron 11, Canon 350d, Canon600d, ASI120MM, Atik4000M, filtri LRGBHOIISII Baader, Tecnosky 115/800, TS 80/480, PST, MTO1000,
Località: Lombardia
Sesso: Uomo - Uomo

Re: Prima luce Canon 20d + Tair3

Messaggio #2 da Jerry » 10/09/2017, 18:31

Buon inizio, se chiudi il diaframma ed aggiungi il filtro dovrai aumentare il tempo non ridurlo. Ne gioverà l'aberrazione cromatica, la correzione ai bordi e il segnale raccolto. Poco più di un'ora sulla Velo è un po' pochino e l'anzianità della macchina ne risente. Cerca anche di prevedere la rotazione della macchina per inquadrare più comodamente gli oggetti.

Avatar utente
elettrorider
Forum Manager
Forum Manager
Messaggi: 7170
Iscritto il: 14/04/2009, 13:36
Località: Toscana
Sesso: Uomo - Uomo
Contatta:

Re: Prima luce Canon 20d + Tair3

Messaggio #3 da elettrorider » 11/09/2017, 8:19

Sicuramente è un'inizio con ampi margini di miglioramento.
Purtroppo il rumore nasconde il segnale raccolto su un soggetto così delicato. Per mediare il rumore termico della macchina occorrono più pose.
Come dice Jerry se metti un filtro dovrai cercare di allungare il più possibile le pose, tenendo d'occhio l'istogramma.
Stefano Focosi.
SCT C8 EQ6 PRO modificata
MTO 1000
SBIG ST8300M
Starlight Lodestar
www.stefanofocosi.altervista.org

Avatar utente
Gianluk
Astrofilo Senior
Astrofilo Senior
Messaggi: 2349
Iscritto il: 18/12/2011, 18:35
Località: Lazio
Sesso: Non specificato - Non specificato
Contatta:

Re: Prima luce Canon 20d + Tair3

Messaggio #4 da Gianluk » 11/09/2017, 19:54

Da qualche parte bisogna pur iniziare e di sicuro il risultato non è scoraggiante.
Daccordissimo con chi mi ha preceduto, ci vuole tanta integrazione con un buon filtro e vedrai che cambia tutto, prova anche con "bias" e "flat"
compresi i "dark" che hai già prodotto.

Gianluca
Gianluca Putzolu

Avatar utente
Epo75
Astrofilo
Astrofilo
Messaggi: 174
Iscritto il: 07/08/2013, 5:00
Strumentazione: Telescopio: C11 - GSO 6'' Imaging Newton
Montatura: CGEM DX
Filtri: Baader LRGB - Lumicon Deepsky
Telecamere: ASI1600MM-Cool, ASI290MM, DMK21AU04.as
Località: Estero (Olanda)
Sesso: Uomo - Uomo

Re: Prima luce Canon 20d + Tair3

Messaggio #5 da Epo75 » 11/09/2017, 22:25

Congratulazioni per la tua prima luce! Concordo con tutti su quanto e' importante l'integrazione per eliminare il rumore. Anche io riprendo da un cielo con inquinamento luminoso e pur avendo una fotocamera low-noise di solito non scendo sotto le 4 ore di integrazione per soggetto.
Andrea Alessandrelli

C11-CGEM DX1100 - GSO 6'' Imaging Newton
ZWO EFW 8x1,25''
Baader Planetarium LRGB CCD Imaging Filters / Lumicon Deepsky
ASI1600MM-Cool, ASI290MM, DMK21AU04.as

http://www.astrobin.com/users/Epox/

Alex86
Astrofilo Super Attivo
Astrofilo Super Attivo
Messaggi: 686
Iscritto il: 15/01/2013, 17:27
Località: Emilia Romagna
Sesso: Non specificato - Non specificato
Contatta:

Re: Prima luce Canon 20d + Tair3

Messaggio #6 da Alex86 » 13/09/2017, 23:16

Grazie a tutti, senz'altro aumenterò l'integrazione e riprenderò le immagini per una corretta calibrazione, per curiosità qualcuno di voi è riuscito ad utilizzare la Canon con Maximdl? Quando imposto Canon EOS 2 e connetto, la camera effettua uno scatto ma il programma da errore, poi più nulla.
Orion uk vx6 150/750 f.5
Montatura equatoriale Skywatcher Neq6 pro
CCD Starlight Xpress Mx716
Orion Starshoot Autoguider + guida fuori asse

Osservatorio Astronomico di Monte S.Lorenzo GADLF Rimini
http://www.osservatorioastronomico.org

Avatar utente
Jerry
Astrofilo Attivo
Astrofilo Attivo
Messaggi: 499
Iscritto il: 21/02/2015, 22:09
Strumentazione: Celestron 8, Skywatcher80ed, Skywatcher120ed, Celestron 11, Canon 350d, Canon600d, ASI120MM, Atik4000M, filtri LRGBHOIISII Baader, Tecnosky 115/800, TS 80/480, PST, MTO1000,
Località: Lombardia
Sesso: Uomo - Uomo

Re: Prima luce Canon 20d + Tair3

Messaggio #7 da Jerry » 14/09/2017, 5:51

Io allora con la 350d usavo MAXDSRL, una versione di Maxim_dl apposta per le dsrl.

Avatar utente
elettrorider
Forum Manager
Forum Manager
Messaggi: 7170
Iscritto il: 14/04/2009, 13:36
Località: Toscana
Sesso: Uomo - Uomo
Contatta:

Re: Prima luce Canon 20d + Tair3

Messaggio #8 da elettrorider » 18/09/2017, 7:55

io ho sempre usato il software canon abbinato ad un programma su pc per la gestione dello scatto remoto....
Stefano Focosi.

SCT C8 EQ6 PRO modificata

MTO 1000

SBIG ST8300M

Starlight Lodestar

www.stefanofocosi.altervista.org


Torna a “Deep Sky”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite