Rome by night

Questa nuova sezione è dedicata a tutte le vostre foto non rivolte al cielo.. ma al tutto il resto ..

Moderatori: renard, Riccardo Cosenza

Avatar utente
serastrof
Forum Manager
Forum Manager
Messaggi: 6607
Iscritto il: 19/06/2009, 15:17
Sesso: Non specificato - Non specificato
Contatta:

Rome by night

Messaggio #1 da serastrof » 07/03/2014, 9:19

Le grandi città, di notte, che fascino! Le città, di notte, si trasformano, tirano fuori tutta un'altra anima, animali strani e diversi la popolano sciamando nei suoi più intimi rivoli. Di notte, in città, chiunque cambia, dal vestito alla mente. Si esce, si entra, si spende, si beve, ci si apparta, ci si vende sulle strade, ci si struscia, si sogna, si gioca, si vince, si perde, si ruba, si muore.

Su tutto, le luci della grande città, a scacciare l'orrido buio che ancora atterrisce l'intimo ancestrale dell'umanità.

Palazzo dei Congressi, Piazza John Kennedy, EUR, Roma (quello veccchio, non la "nuvola" di Fuksas ancora in costruzione....)

http://goo.gl/maps/72kqn




Immagine





Le norme regionali del Lazio contro l'inquinamento luminoso, fin dal 2005, per questo tipo di edifici, dalla sagoma regolare, prescriverebbero che:

"il flusso luminoso diretto verso l’emisfero superiore, non intercettato dalle superfici della struttura illuminata, non deve superare il 5 per cento di quello emesso dai corpi illuminanti, con luminanza media delle superfici di 2cd/m2 . Tali impianti sono spenti o riducono il flusso luminoso dalle ore 24,00 nel periodo di ora solare e dalle ore 1,00 nel periodo di ora legale. La riduzione non può comunque essere inferiore al 30 per cento.

(art. 3, comma 1, del Regolamento n.8 del 2005).


Notate come l'intera facciata é perfettamente illuminata, fino allo spigolo, sia da destra che da sinistra. Lo stesso vale per gli altri lati dell'ediificio (che ha una pianta rettangolare, sormontata da un dado).

Ma se le facciate sono perfettamente lisce, in marmo travertino, bianchissimo, e sono perfettamente illuminate fino allo spigolo, il flusso luminoso, per arrivare fino allo spigolo in maniera così intensa da farlo risaltare in modo netto dal resto dello sfondo, non sarà anche sovrabbondante, nel senso che il fascio luminoso proseguirà anche oltre lo spigolo (sia laterale che superiore), e quindi sborderà oltre il limite dell'edificio?

Quanto sarà "il flusso luminoso non intercettato dalle superfici della struttura illuminata che sarà diretto verso l’emisfero superiore", cioé verso il cielo?

Supererà o no, il limite del "5 per cento di quello emesso dai corpi illuminanti"?

Sarà rispettato, o no, il limite di luminanza media delle superfici di 2cd/m2 ?

E l'impianto, ridurrà mai di almeno il 30per cento il flusso luminoso dopo le ore 24 con l'ora solare o l'una di notte, con ora legale?






Immagine

Share This


0 0
0
0 0
Loading...

Torna a “Galleria fotografica ... "non astronomica.."”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite