Osservazione Vesta e Urano

Report e racconti di osservazioni

Moderatore: serastrof

Avatar utente
luca01
Astrofilo
Astrofilo
Messaggi: 151
Iscritto il: 25/01/2013, 21:22
Strumentazione: Rifrattore Skywatcher 60/700az, oculari 20mm e 12,5 mm + lente di barlow x2. Dobson Skywatcher 200/1200, oculare Super 10 mm, oculare Super 25 Wide Angle.
Località: Sicilia, Messina
Sesso: Uomo - Uomo

Osservazione Vesta e Urano

Messaggio #1 da luca01 » 18/09/2015, 21:35

Salve a tutti volevo sapere come posso vedere l'asteroide Vesta ora che ha una magnitudine apparente di 6,30. Mi servirebbero dei consigli per l'orario ottimale,su come orientarsi per individuarlo. Osservo con uno skywatcher 60/700az e un signore che conosco,mi ha detto che l'ha visto con lo stesso telescopio. Ora che ci siamo mi potete dire se riuscirei a vedere Urano e come posso ?
Luca

Share This


0 0
0
0 0
Loading...
Avatar utente
serastrof
Forum Manager
Forum Manager
Messaggi: 6652
Iscritto il: 19/06/2009, 15:17
Sesso: Non specificato - Non specificato
Contatta:

Re: Osservazione Vesta e Urano

Messaggio #2 da serastrof » 20/09/2015, 7:31

Ciao Luca01, scusa il ritardo.

La rivista "Coelum" pubblica una cartina al riguardo: http://www.coelum.com/wp-content/upload ... 09/AST.jpg

Tramite il software di planetario "Stellarium" si ottiene quanto segue:

stellarium-003.png
stellarium-003.png (155.34 KiB) Visto 1505 volte


L'animazione ottenuta con lo stesso programma mostra che l'asteroide avrebbe una magnitudine assoluta di 3.2 ed una apparente di 6,3, che s'alza in seconda serata da Sud-Est, culmina intorno alle 2 di notte quasi esattamente a Sud appena dopo i 40° (quindi comunque non altissimo....) per poi discendere e tramontare all'alba.

Ciò nonostante, evidenzio che singolarmente ilcielo del Mese UAI non conferma il dato, poiché alla voce "Asteroidi" riporta solo quanto segue:

ASTEROIDI PER SETTEMBRE 2015

Asteroidi in opposizione nel mese di Settembre 2015
10 Settembre 2015 , 06:46 [9] Metis mag. 9.2
11 Settembre 2015 , 16:35 [201] Penelope mag. 10.7
16 Settembre 2015 , 08:36 [22] Kalliope mag. 10.5
21 Settembre 2015 , 11:47 [13] Egeria mag. 10.7
25 Settembre 2015 , 16:11 [15] Eunomia mag. 8.0
30 Settembre 2015 , 19:06 [74] Galatea mag. 10.7


Asteroidi per il mese di Settembre 2015

Questo mese sarà interessante seguire la "danza" dei due asteroidi LETO e CERES nella costellazione del Sagittario.
A circa 16° a ovest di Cerere è possibile osservare l'ammasso globulare M55 di mag. 6,3 distante oltre 17 anni luce.
L'11 settembre, Penelope passerà a circa 4° a Nord-Ovest della galassia NGC7606 di mag. 10.8 distante circa 100 milioni di anni luce.
A metà mese Pallas entrerà nella costellazione di Ofiuco e si dirigerà verso una zona di cielo particolarmente interessante, tra cui segnaliamo l'ammasso aperto IC 4665 mag. 4,2 l'ammasso aperto Mel186 di mag, 3.0, la galassia a spirale barrata NGC6384 di mag. 10.4 , distante "solo" 60 milioni di a.l.


Circa il pianeta Urano, quello sì, in questo periodo (come buona parte dell'anno, data la sua ampia orbita) è presente in cielo tutta la notte, al limite dell'osservabilità ad occhio nudo. Quindi dovresti farcela anche col tuo telescopio. Per la ricerca aiutati con un binocolo, nel quale Urano appare come una stellina dai riflessi verdastri-azzurrini.

Anche in questo caso puoi riferirti al Cielo del Mese UAI, nonché reperirlo mediante una mappa del cielo notturno elettronica (es.: Stellarium).

Cieli sereni e bui
Guardare all'Infinito, agire nel Finito
Alzare la testa, allargare il pensiero
serastrof@yahoo.it per un'astrofilia popolare e di massa

Avatar utente
luca01
Astrofilo
Astrofilo
Messaggi: 151
Iscritto il: 25/01/2013, 21:22
Strumentazione: Rifrattore Skywatcher 60/700az, oculari 20mm e 12,5 mm + lente di barlow x2. Dobson Skywatcher 200/1200, oculare Super 10 mm, oculare Super 25 Wide Angle.
Località: Sicilia, Messina
Sesso: Uomo - Uomo

Re: Osservazione Vesta e Urano

Messaggio #3 da luca01 » 03/10/2016, 13:20

Ma osservando urano si possono vedere gli anelli ? Stellarium dice che il diametro apparente di Urano è di circa 5", e con gli anelli di 13", 14".
Luca

Avatar utente
elettrorider
Forum Manager
Forum Manager
Messaggi: 7310
Iscritto il: 14/04/2009, 13:36
Località: Toscana
Sesso: Uomo - Uomo
Contatta:

Re: Osservazione Vesta e Urano

Messaggio #4 da elettrorider » 03/10/2016, 21:37

luca01 ha scritto:Ma osservando urano si possono vedere gli anelli ? Stellarium dice che il diametro apparente di Urano è di circa 5", e con gli anelli di 13", 14".

Assolutamente no! L'unico pianeta di cui puoi osservare gli anelli è Saturno.
Stefano Focosi.
SCT C8 EQ6 PRO modificata
MTO 1000
SBIG ST8300M
Starlight Lodestar
www.stefanofocosi.altervista.org

Avatar utente
luca01
Astrofilo
Astrofilo
Messaggi: 151
Iscritto il: 25/01/2013, 21:22
Strumentazione: Rifrattore Skywatcher 60/700az, oculari 20mm e 12,5 mm + lente di barlow x2. Dobson Skywatcher 200/1200, oculare Super 10 mm, oculare Super 25 Wide Angle.
Località: Sicilia, Messina
Sesso: Uomo - Uomo

Re: Osservazione Vesta e Urano

Messaggio #5 da luca01 » 03/10/2016, 21:57

Ah bene. Grazie
Luca

Avatar utente
serastrof
Forum Manager
Forum Manager
Messaggi: 6652
Iscritto il: 19/06/2009, 15:17
Sesso: Non specificato - Non specificato
Contatta:

Re: Osservazione Vesta e Urano

Messaggio #6 da serastrof » 04/10/2016, 1:39

Ciao Luca01. Urano é estremamente lontano, rispetto alle pratiche possibilità di un'osservazione visuale da Terra. Le sue dimensioni poi non sono così immense quanto Saturno, ed anche i suoi anelli sono molto inferiori per "numero" ed estensione, il ché - alla distanza - significa molto poco evidenti.

Tutto ciò consente, da Terra, di osservare Urano solo come un bel puntolone verdognolo-azzurrissimo, di una tonalità tipica e nettamente riconoscibile, una volta inquadrato. Anche super-ingrandito, sfocherà, forse apparirà qualche dettaglio di colore della "superficie", ma resterà solo una palletta colorata. Purtroppo.

E se cerchi nel web, foto di anelli di Urano ne troverai solo effettuate dalla NASA con l'Hubble Space Telescope: ad esempio, qua hanno avuto la creanza di citare la fonte...
Guardare all'Infinito, agire nel Finito
Alzare la testa, allargare il pensiero
serastrof@yahoo.it per un'astrofilia popolare e di massa

Avatar utente
luca01
Astrofilo
Astrofilo
Messaggi: 151
Iscritto il: 25/01/2013, 21:22
Strumentazione: Rifrattore Skywatcher 60/700az, oculari 20mm e 12,5 mm + lente di barlow x2. Dobson Skywatcher 200/1200, oculare Super 10 mm, oculare Super 25 Wide Angle.
Località: Sicilia, Messina
Sesso: Uomo - Uomo

Re: Osservazione Vesta e Urano

Messaggio #7 da luca01 » 06/10/2016, 0:18

Stasera ho visto urano, si vede come una stella a luce fissa di colore blu. A 70x si inizia ad intravedere la forma del disco. Ho osservato dal balcone di casa mia e vicino ci sono dei lampioni, ma nonostante ciò ad occhio nudo sono riuscito a vedere stelle della costellazione Pesci di magnitudine 4,20 fino a 4,80. Che ve ne pare per uno che osserva dalla città ?
Luca

Avatar utente
serastrof
Forum Manager
Forum Manager
Messaggi: 6652
Iscritto il: 19/06/2009, 15:17
Sesso: Non specificato - Non specificato
Contatta:

Re: Osservazione Vesta e Urano

Messaggio #8 da serastrof » 06/10/2016, 9:39

Pesci dalla città! Riuscendo a verificarne (immagino con la mappa) l'effettiva magnitudine! Veramente un ottimo cielo! Meravigliosa serata!!!! Bravissimo! Se questi sono i tuoi inizi, avanti tutta! Che ci racconterai quando magari avrai fra le mani un bel dobson di almeno 20cm? Od un gianbino di qualità? Ah, non vedo l'ora!

(Hai più visitato http://www.18app.italia.it?, il "marketplace" dei giovani con bonus cultura? C si deve registrare entro gennaio 2017 ed il "malloppino" va speso entro il 31/12/2017, poi si perdono...)

Pensa che io i Pesci, ad occhio nudo, riesco a malapena intuirli anche dalla mia postazione quasi extraurbana "di montagna".... cioé con SQM appena sopra-sotto 20.... (durante un black-out locale raggiunsi "solo" 21,9...).

Ieri sera, in effetti, c'é stata una finestra temporale abbastanza ampia di buon seeing (almeno qui da me, ma non ho potuto approfittarne, aargh!!), una buona trasparenza dell'aria, ed un fondo cielo molto nero. Però le stelle erano tutte "più fricccicarelle" che mai, per la turbolenza, a quota medioalta. Che poi ha portato a passeggeri banchi di nuvole scarsamente concentrate.


Benissimo! Ti auguro decine di migliaia di queste fruttuosissime serate col cielo stellato!
Guardare all'Infinito, agire nel Finito
Alzare la testa, allargare il pensiero
serastrof@yahoo.it per un'astrofilia popolare e di massa

Avatar utente
luca01
Astrofilo
Astrofilo
Messaggi: 151
Iscritto il: 25/01/2013, 21:22
Strumentazione: Rifrattore Skywatcher 60/700az, oculari 20mm e 12,5 mm + lente di barlow x2. Dobson Skywatcher 200/1200, oculare Super 10 mm, oculare Super 25 Wide Angle.
Località: Sicilia, Messina
Sesso: Uomo - Uomo

Re: Osservazione Vesta e Urano

Messaggio #9 da luca01 » 06/10/2016, 11:54

Ho controllato più volte la mappa stellare e confermo che le stelle che ho visto ad occhio nudo sono di magnitudine compresa tra i 4,20 e 4,80. Comunque sono pure ipermetrope, non so se influisce questo fattore.
Luca

Avatar utente
serastrof
Forum Manager
Forum Manager
Messaggi: 6652
Iscritto il: 19/06/2009, 15:17
Sesso: Non specificato - Non specificato
Contatta:

Re: Osservazione Vesta e Urano

Messaggio #10 da serastrof » 07/10/2016, 9:59

Se fossi stato astigmatico+miopico come me, e bisognoso di occhiali a permanenza, forse l'avresti viste uguale, col cielo notturno il potere risolutivo del visus dipende in massima parte dalla sensibilità alla luce dei bastoncelli. I tuoi, essendo giovani, sono sicuramente ottimi. Occhi da lupo!
E poi grazie al cielo (eh eh!) avete evidentemente un ottimo cielo! (Cioé, nonostante tutto, inquinamento luminoso ancora non così influente).

C'é un "metodo" empirico per misurare la qualità della notte, senza strumenti come lo Sky Quality Meter (SQM): basta osservare il Carro Minore e si contano le stelle che si riescono a vedere. Tanto quanto il Maggiore, è fatto di sette stelle principali. La magnitudine apparente però é molto inferiore di quella dei famosissimi "septem triones" (da cui settentrione) di Uma.

Umi va da 2 a 6 mag (secondo altri da 2 a 5 circa). La sesta magnitudine viene considerata come il limite di visibilità medio ad occhio nudo, sotto un buon cielo (montagna, deserti, etc...).

Dunque, se vedi tutte e 7 le stelle del Piccolo Carro, é un buon cielo. Pensa che in genere io ne scorgo a malapena 3, se non due...
Guardare all'Infinito, agire nel Finito
Alzare la testa, allargare il pensiero
serastrof@yahoo.it per un'astrofilia popolare e di massa

Avatar utente
luca01
Astrofilo
Astrofilo
Messaggi: 151
Iscritto il: 25/01/2013, 21:22
Strumentazione: Rifrattore Skywatcher 60/700az, oculari 20mm e 12,5 mm + lente di barlow x2. Dobson Skywatcher 200/1200, oculare Super 10 mm, oculare Super 25 Wide Angle.
Località: Sicilia, Messina
Sesso: Uomo - Uomo

Re: Osservazione Vesta e Urano

Messaggio #11 da luca01 » 07/10/2016, 19:21

Insomma, io abito nella zona nord di Messina e dove sto io fino alla magnitudine 4,80 riesco a vedere ad occhio nudo, nonostante la luminosita' che ho nelle vicinanze, (principalmente di lampioni). Certo rispetto alla zona centrale il cielo è migliore. Comunque dell'Orsa Minore dal mio balcone di casa 4 stelle le vedo sicuro, forse anche 5, verifichero' non appena si sistema il tempo e se ne vanno le nuvole.
Luca

Avatar utente
luca01
Astrofilo
Astrofilo
Messaggi: 151
Iscritto il: 25/01/2013, 21:22
Strumentazione: Rifrattore Skywatcher 60/700az, oculari 20mm e 12,5 mm + lente di barlow x2. Dobson Skywatcher 200/1200, oculare Super 10 mm, oculare Super 25 Wide Angle.
Località: Sicilia, Messina
Sesso: Uomo - Uomo

Re: Osservazione Vesta e Urano

Messaggio #12 da luca01 » 07/10/2016, 20:39

Sono riuscito a vedere tutte e 7 le stelle dell'Orsa Minore dal balcone di casa mia. Ho pure visto 21 Umi di magnitudine 4,95
Luca

Avatar utente
serastrof
Forum Manager
Forum Manager
Messaggi: 6652
Iscritto il: 19/06/2009, 15:17
Sesso: Non specificato - Non specificato
Contatta:

Re: Osservazione Vesta e Urano

Messaggio #13 da serastrof » 08/10/2016, 20:55

Meraviglioso!
(Penso che come me, buona parte del forum ti stia invidiando!)

Ah, ma allora non hai scuse, devi metterti sotto ed osservare, osservare, osservare....
Un calorosissimo abbraccio.

Cieli sereni e bui auguraceli tu a noi!!!
Guardare all'Infinito, agire nel Finito
Alzare la testa, allargare il pensiero
serastrof@yahoo.it per un'astrofilia popolare e di massa

Avatar utente
luca01
Astrofilo
Astrofilo
Messaggi: 151
Iscritto il: 25/01/2013, 21:22
Strumentazione: Rifrattore Skywatcher 60/700az, oculari 20mm e 12,5 mm + lente di barlow x2. Dobson Skywatcher 200/1200, oculare Super 10 mm, oculare Super 25 Wide Angle.
Località: Sicilia, Messina
Sesso: Uomo - Uomo

Re: Osservazione Vesta e Urano

Messaggio #14 da luca01 » 08/10/2016, 21:03

Grazie!!! Ve lo auguro anche a voi!!! Stasera tempo permettendo osservo Urano,Marte,Saturno, e qualcosa di deep sky che si possa vedere.
Luca

Avatar utente
serastrof
Forum Manager
Forum Manager
Messaggi: 6652
Iscritto il: 19/06/2009, 15:17
Sesso: Non specificato - Non specificato
Contatta:

Re: Osservazione Vesta e Urano

Messaggio #15 da serastrof » 08/10/2016, 21:30

Azz...! Ci stai dando davvero delle piste! Non sai quanto godiamo ad esser superati!
Guardare all'Infinito, agire nel Finito
Alzare la testa, allargare il pensiero
serastrof@yahoo.it per un'astrofilia popolare e di massa


Torna a “Report Osserv.ni : Luna, Pianeti e Cielo Profondo”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite