Osservazione cielo invernale

Report e racconti di osservazioni

Moderatore: serastrof

Avatar utente
luca01
Astrofilo
Astrofilo
Messaggi: 151
Iscritto il: 25/01/2013, 21:22
Strumentazione: Rifrattore Skywatcher 60/700az, oculari 20mm e 12,5 mm + lente di barlow x2. Dobson Skywatcher 200/1200, oculare Super 10 mm, oculare Super 25 Wide Angle.
Località: Sicilia, Messina
Sesso: Uomo - Uomo

Osservazione cielo invernale

Messaggio #1 da luca01 » 30/10/2016, 23:12

Salve a tutti, finalmente dopo due settimane di brutto tempo, questa sera il cielo è libero da nubi, ed è molto stellato. Osservando con il mio 60 mm ho visto la galassia d'andromeda molto meglio rispetto alle altre volte, tutta la costellazione di Auriga, con m36, m35 dei gemelli, le Pleiadi... poi ho puntato la stella 123 Tau della costellazione Toro e spostandomi un po' più su ho notato una debole stella con una leggera nebulosità attorno. Guardo stellarium e mi dice che è la Nebulosa del Granchio M1. Non l'ho mai vista e sono contentissimo, anche perché osservo da città. Poi su stellarium mi ha incuriosito la Nebulosa del Cono( magnitudine 3,90), dite che la riesco ad osservare col mio 60 mm da città ?
Luca

Share This


0 0
0
0 0
Loading...
Avatar utente
serastrof
Forum Manager
Forum Manager
Messaggi: 6675
Iscritto il: 19/06/2009, 15:17
Sesso: Non specificato - Non specificato
Contatta:

Re: Osservazione cielo invernale

Messaggio #2 da serastrof » 31/10/2016, 8:32

La visibilità degli oggetti diffusi, cioé non puntiformi come le stelle, dipende da molti fattori ed é estremamente variabile. Il diametro é uno di tali fattori, ma il grosso delle osservazioni lo fa sempre il seeing, cioé la stabilità, pulizia e secchezza dell'aria nei vari strati.

Se hai visto già tutti quegli oggetti che hai descritto, probabilmente riuscirai a vedere anche la Cono, in una serata di seeing come la tua, od anche migliore.
Va da sè che con un diametro più generoso cresceranno le chanche rispetto alle condizioni del cielo.

Puoi controllare le previsioni di seeing su meteoblue.com (link in sezione inquinamento luminoso e scienze della terra). Semplificando grossolanamente, i colori più tendenti al blu/nero indicano condizioni più favorevoli, poi devi considerare ovviamente la presenza di nuvole, sui tre lvelli, l'umidità ed infine le "jet stream", cioé le correnti in quota, più sono veloci, più turbolenza ci sarà, peggiore sarà la "visibilità".

In ogni caso, stasera, per la Cono, dovrai aspettare che arrivi Hallowen, per vedere la Cono: dalle tue parti sarà esattamente a 30° di altezza E-ESE a mezzanotte in punto, fra i "piedi" dei Gemelli, Procione e Betelgeuse.

Ma probabilmente vedrai le stelle dell'ammasso che diffonde debolmente sulla nube di polveri, più che l'alone nebulosico propriamente detto. Stimare la magnitudine per gli oggetti non dotati di luce propria, non é la stessa cosa che per una stella (e già lì troverai certe oscillazioni...), ma molto più difficile.

Per cui sì, é stimata di Mag3.9, ma ti sarai già accorto che non é come una stella di 4a mag.....

stellarium-001.png
il cielo dell'EST alla mezzanotte dell'1-11-2016
stellarium-001.png (181.02 KiB) Visto 2367 volte



E comunque: complimenti! Bravissimo, ottima serata, che bottino! Vai, prosegui così alla grande!
Guardare all'Infinito, agire nel Finito
Alzare la testa, allargare il pensiero
serastrof@yahoo.it per un'astrofilia popolare e di massa

Stefano De C.
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 1266
Iscritto il: 18/03/2011, 22:25
Località: Lazio
Sesso: Non specificato - Non specificato
Contatta:

Re: Osservazione cielo invernale

Messaggio #3 da Stefano De C. » 31/10/2016, 20:09

Il cielo resterà sereno fino a mercoledì e consentirà molte osservazioni

Avatar utente
luca01
Astrofilo
Astrofilo
Messaggi: 151
Iscritto il: 25/01/2013, 21:22
Strumentazione: Rifrattore Skywatcher 60/700az, oculari 20mm e 12,5 mm + lente di barlow x2. Dobson Skywatcher 200/1200, oculare Super 10 mm, oculare Super 25 Wide Angle.
Località: Sicilia, Messina
Sesso: Uomo - Uomo

Re: Osservazione cielo invernale

Messaggio #4 da luca01 » 31/10/2016, 23:30

Stasera ho visto m37,m35 dei gemelli,urano, e finalmente dopo due anni che le davo la caccia ho visto la galassia di bode (m82)!!!! Poi ieri notte per le 00:30 ho visto una meteora di elevata luminosità intorno ai Gemelli, di che sciame meteorico si tratta ? Inoltre, è da più di un anno che cerco di vedere la galassia triangolo ma non ci riesco. Mi date dei consigli. Grazie
Luca

Avatar utente
serastrof
Forum Manager
Forum Manager
Messaggi: 6675
Iscritto il: 19/06/2009, 15:17
Sesso: Non specificato - Non specificato
Contatta:

Re: Osservazione cielo invernale

Messaggio #5 da serastrof » 01/11/2016, 11:03

Splendido Luca01! Sei un mito! Dai, avanti tutta che diventi un mostro di conoscenza!

Meteroide in Gemelli? Come una rondine non fa primavera, una sola stria nel cielo notturno non fa sciame. Però vediamo...in questo periodo ci dovrebbero esser appena state le Orionidi, che sarebbero giusto in quella zona dove ti trovavi ad osservare... Here you are!
http://www.meteoweb.eu/2016/10/arrivano ... no/768360/

M33 in visuale risulta estremamente elusiva. Con ottimo seeing forse la "avverti" coma un'areola ovaleggiante grigio scuro ad opacità diffusa, differente dal nero di fondocielo.

In sostanza: una lievissima differenza di nero su nero. Ma quando ci dovessi passare sopra, te n'accorgi, della differenza.

Devi scorrere lentamente ma uniformemente sulla congiungente fra le due stelle guida, Mirach (beta Andromedae) e Ras al Muthallah, Alfa Trianguli. A metà circa devi cercare appena "a dx" della linea immaginaria.

Ti parlo di come la vedo con il binocolone 100mm per 2 tubi, a 23x. Ovvero basso ingrandimento e molta, molta luminosità, sotto cielo intorno ai mille metri di quota, ad urbanizzazione lassa.
Guardare all'Infinito, agire nel Finito
Alzare la testa, allargare il pensiero
serastrof@yahoo.it per un'astrofilia popolare e di massa

Avatar utente
luca01
Astrofilo
Astrofilo
Messaggi: 151
Iscritto il: 25/01/2013, 21:22
Strumentazione: Rifrattore Skywatcher 60/700az, oculari 20mm e 12,5 mm + lente di barlow x2. Dobson Skywatcher 200/1200, oculare Super 10 mm, oculare Super 25 Wide Angle.
Località: Sicilia, Messina
Sesso: Uomo - Uomo

Re: Osservazione cielo invernale

Messaggio #6 da luca01 » 01/11/2016, 18:47

Visto che fa buio prima,mi sono messo ad osservare dalle 18:00 ed ho visto la stella granata, la nebulosa proboscide di elefante( senza nebulosità), l'ammasso stellare m34 di perseo, il doppio ammasso di perseo, e la galassia d'andromeda. Ma di m33 niente, nessuna traccia, nonostante il cielo sia senza nubi e le previsioni seeing sono eccellenti e con bassissime correnti di getto.
Luca

Avatar utente
serastrof
Forum Manager
Forum Manager
Messaggi: 6675
Iscritto il: 19/06/2009, 15:17
Sesso: Non specificato - Non specificato
Contatta:

Re: Osservazione cielo invernale

Messaggio #7 da serastrof » 03/11/2016, 1:30

Che tu sia benedetto, Luca! Tutta quella roba? Uhao, ma é bellissimo!

(Non ti crucciare per M33, te l'avevo detto che é tosta assai! Mi son dimenticato di scrivere che, dopo tutte quelle pre-condizioni, alla fin fine é solo la visione distolta a permettermi di farmela "vedere"!)
Guardare all'Infinito, agire nel Finito
Alzare la testa, allargare il pensiero
serastrof@yahoo.it per un'astrofilia popolare e di massa

Avatar utente
luca01
Astrofilo
Astrofilo
Messaggi: 151
Iscritto il: 25/01/2013, 21:22
Strumentazione: Rifrattore Skywatcher 60/700az, oculari 20mm e 12,5 mm + lente di barlow x2. Dobson Skywatcher 200/1200, oculare Super 10 mm, oculare Super 25 Wide Angle.
Località: Sicilia, Messina
Sesso: Uomo - Uomo

Re: Osservazione cielo invernale

Messaggio #8 da luca01 » 16/11/2016, 19:55

Si in effetti è vero. Comunque a giorni devo andare a Matera ed ho pensato di portarmi un binocolo cosi' di sera faccio qualche osservazione li. Come inquinamento luminoso come siamo messi? Rispetto a Messina dite che sia minore?
Luca

Avatar utente
serastrof
Forum Manager
Forum Manager
Messaggi: 6675
Iscritto il: 19/06/2009, 15:17
Sesso: Non specificato - Non specificato
Contatta:

Re: Osservazione cielo invernale

Messaggio #9 da serastrof » 17/11/2016, 8:31

Beh.., dipende da dove andrai effettivamente! Se - ad esempio - alloggerai con un fanale che t'entra dappertutto... ti toccherà uscire e cercare un posticino tranquillo e sicuro!

Comunque in genere la Basilicata é fatta di spazi ampi, ad urbanizzazione lassa, con bassi rilievi che consentono però di schermarsi da eventuali fonti disturbanti.

E poi, hai visto in sezione "inquinamento luminoso", le mappe dell'IL in Italia e nel mondo?
Guardare all'Infinito, agire nel Finito
Alzare la testa, allargare il pensiero
serastrof@yahoo.it per un'astrofilia popolare e di massa

Avatar utente
luca01
Astrofilo
Astrofilo
Messaggi: 151
Iscritto il: 25/01/2013, 21:22
Strumentazione: Rifrattore Skywatcher 60/700az, oculari 20mm e 12,5 mm + lente di barlow x2. Dobson Skywatcher 200/1200, oculare Super 10 mm, oculare Super 25 Wide Angle.
Località: Sicilia, Messina
Sesso: Uomo - Uomo

Re: Osservazione cielo invernale

Messaggio #10 da luca01 » 03/12/2016, 15:59

Allora,a Matera nelle zone con basso inquinamento luminoso il cielo appare molto più' stellato rispetto Messina. Purtroppo non ho avuto modo di portare appresso il telescopio...
Luca

Avatar utente
serastrof
Forum Manager
Forum Manager
Messaggi: 6675
Iscritto il: 19/06/2009, 15:17
Sesso: Non specificato - Non specificato
Contatta:

Re: Osservazione cielo invernale

Messaggio #11 da serastrof » 04/12/2016, 16:29

Ah, che bella notizia che ci porti!!! Si, la Basilicata é una terra meravigliosa e misconosciuta.

Anche senza telescopio, che cosa hai osservato? Dai, dicci, che bello leggerti! Il cielo era a favore, no?
Guardare all'Infinito, agire nel Finito
Alzare la testa, allargare il pensiero
serastrof@yahoo.it per un'astrofilia popolare e di massa

Avatar utente
luca01
Astrofilo
Astrofilo
Messaggi: 151
Iscritto il: 25/01/2013, 21:22
Strumentazione: Rifrattore Skywatcher 60/700az, oculari 20mm e 12,5 mm + lente di barlow x2. Dobson Skywatcher 200/1200, oculare Super 10 mm, oculare Super 25 Wide Angle.
Località: Sicilia, Messina
Sesso: Uomo - Uomo

Re: Osservazione cielo invernale

Messaggio #12 da luca01 » 13/12/2016, 16:51

Dalla Basilicata ho visto tutta la volta del cielo invernale fino a mezzanotte passata, quindi l'Orsa Minore con tutte le stelle, l'Orsa Maggiore, la costellazione d'Orione, Gemelli, Andromeda,Perseo,Gemelli... Comunque il cielo era bellissimo da li.
Luca

Avatar utente
luca01
Astrofilo
Astrofilo
Messaggi: 151
Iscritto il: 25/01/2013, 21:22
Strumentazione: Rifrattore Skywatcher 60/700az, oculari 20mm e 12,5 mm + lente di barlow x2. Dobson Skywatcher 200/1200, oculare Super 10 mm, oculare Super 25 Wide Angle.
Località: Sicilia, Messina
Sesso: Uomo - Uomo

Re: Osservazione cielo invernale

Messaggio #13 da luca01 » 13/12/2016, 16:55

Tra questa notte e quella successiva di domani c'è il massimo picco dello sciame meteorico Geminidi (addirittura fino a 120 meteore l'ora. Finalmente il meteo a Messina consente osservazioni e stasera ho intenzione di osservare, ma non avendo modo di spostarmi, effettuero' le mie osservazioni dalla città. Qualche consiglio per vedere anche qualche meteora dalla città? Poi volevo dire un'altra cosa, ho stellarium sul tablet, ma nel computer avendo windows 10 non me lo installa, pur facendo il download della versione del sistema operativo sia a 32 kb sia a 64 kb...
Luca

Avatar utente
serastrof
Forum Manager
Forum Manager
Messaggi: 6675
Iscritto il: 19/06/2009, 15:17
Sesso: Non specificato - Non specificato
Contatta:

Re: Osservazione cielo invernale

Messaggio #14 da serastrof » 16/12/2016, 2:22

Windows 10 é una brutta bestia, io mi sono fermato ad Xp ed al 7. Finché posso, non andrò oltre. Se proprio sei costretto al 10, ti rimane soltanto di scrivere al supporto di Stellarium. O cercare un altro pacchetto software che riesca ad esser digerito dal mostro "WinTen"!
Guardare all'Infinito, agire nel Finito
Alzare la testa, allargare il pensiero
serastrof@yahoo.it per un'astrofilia popolare e di massa

Avatar utente
luca01
Astrofilo
Astrofilo
Messaggi: 151
Iscritto il: 25/01/2013, 21:22
Strumentazione: Rifrattore Skywatcher 60/700az, oculari 20mm e 12,5 mm + lente di barlow x2. Dobson Skywatcher 200/1200, oculare Super 10 mm, oculare Super 25 Wide Angle.
Località: Sicilia, Messina
Sesso: Uomo - Uomo

Re: Osservazione cielo invernale

Messaggio #15 da luca01 » 01/01/2017, 14:22

Buon 2017 a tutti coloro che condividono la passione dell'astronomia e un augurio va a tutti voi che passate le notti ad osservare!! Cieli serenii :)
Luca


Torna a “Report Osserv.ni : Luna, Pianeti e Cielo Profondo”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite