5 pianeti gennaio-febbraio 2016: allineamento o comodità?

Tutti gli eventi da non perdere che accadono lassù e l'osservazione astronomica in genere

Moderatore: serastrof

Avatar utente
serastrof
Forum Manager
Forum Manager
Messaggi: 6652
Iscritto il: 19/06/2009, 15:17
Sesso: Non specificato - Non specificato
Contatta:

5 pianeti gennaio-febbraio 2016: allineamento o comodità?

Messaggio #1 da serastrof » 23/01/2016, 12:13

La notizia é ovviamente tracimata anche al di là della cerchia degli esperti e degli amatori. Come poteva non farlo? Evocativa di chissà quale recondito significato, ha colpito l'immaginario collettivo fin al punto di riuscire a conquistare perfino i media main-stream.

Tant'é...

Comunque: dal 20 gennaio 2016, fino alla metà di febbraio, tutti i giorni prima dell’alba (come peraltro molto frequentemente) potremo osservare ben 5 pianeti tutti insieme: Venere, Marte, Giove, Saturno e Mercurio. Il fenomeno si ripete ciclicamente ogni 10-11 anni circa. In più, nel 2016, una situazione simile si ripeterà dal 13 al 16 agosto, in piena attività vacanziera!


Chiariamo subito che il fatto che siano "allineati" non ha alcun rilievo fenomenico - dal punto di vista pratico - rispetto a quando non sono "allineati". Perché in realtà i pianeti del ns. "sistema solare" sono sempre "allineati".

I media main-stream dimenticano infatti di ricordare come il sistema solare sia fatto di orbite, le quali "poggiano" più o meno sullo stesso piano: il piano della cd "eclittica".

L'eclittica - semplificando grossolanamente - é il percorso apparente del Sole nel cielo (sempre per semplificare, diciamo diurno).

In realtà, é il contrario: il Sole essendo "fermo" (rispetto ai corpi freddi più piccoli tenuti stretti attorno a sè dalla propria gravità), siamo noi che ruotando variamo il punto di osservazione in modo tale che la prospettiva del Sole ci appaia come in movimento su una sorta di "linea" dolcemente curva che parte da Est (NE o SE, secondo le stagioni), sorge e culmina verso Sud, e decresce altrettanto mollemente verso Ovest (SW o NW, secondo le stagioni). E che ovviamente prosegue oltre l'orizzonte, anche "di notte" fino a ricongiungersi con sè medesima, all'alba successiva.

Altrettanto fanno gli altri pianeti. Quindi é assolutamente ovvio che i pianeti, trovandosi a rivoluzionare intorno al Sole su uno stesso piano orbitale, non possano altro che percorrere in cielo una "linea" su cui saranno sempre e comunque "allineati".

Dunque: perché tanto clamore?

Ora, il fatto che "eccezionalmente" (mica tanto) siano "allineati" ben 5 pianeti é solo prospettico: ognuno dei 5 pianeti "allineati" ha una distanza da noi molto differente, quindi in realtà fra di loro non disegnano alcuna linea.... solo figurativamente essi ci appaiono così, rispetto all'angolo di campo possibile dalla visuale terrestre, ed a favore di buio.

Quindi: curiosità e simpatia per l'evento, il quale più che straordinario é invece particolarmente "comodo"!!!

E per gli amanti del cielo notturno la sua "comodità", quella sì, é un fatto veramente eccezionale! :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

http://www.media.inaf.it/2016/01/19/pia ... er-cinque/
http://www.ansa.it/scienza/notizie/rubr ... 7c538.html
http://www.tpi.it/mondo/italia/allineam ... braio-2016
http://www.rainews.it/dl/rainews/media/ ... 5c7fa.html

Tutti i fenomeni del periodo:
http://divulgazione.uai.it/index.php/Ci ... nnaio_2016
http://divulgazione.uai.it/index.php/Ci ... braio_2016
Guardare all'Infinito, agire nel Finito
Alzare la testa, allargare il pensiero
serastrof@yahoo.it per un'astrofilia popolare e di massa

Share This


0 0
0
0 0
Loading...
Stefano De C.
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 1261
Iscritto il: 18/03/2011, 22:25
Località: Lazio
Sesso: Non specificato - Non specificato
Contatta:

Re: 5 pianeti gennaio-febbraio 2016: allineamento o comodità

Messaggio #2 da Stefano De C. » 31/01/2016, 21:42

Non lo sapevo, ma il fatto che faccia così clamore, credo che sia perchè l'attrazione gravitazionale di ciascuno di essi si somma (un po' come a novilunio e plenilunio che l'attrazione lunare e solare si sommano e ciò genera le alte maree), per cui si pensa che ciò ha effetti su di noi.
Però è anche vero che l'attrazione gravitazionale è inversamente proporzionale al quadrato della distanza

Avatar utente
serastrof
Forum Manager
Forum Manager
Messaggi: 6652
Iscritto il: 19/06/2009, 15:17
Sesso: Non specificato - Non specificato
Contatta:

Re: 5 pianeti gennaio-febbraio 2016: allineamento o comodità

Messaggio #3 da serastrof » 02/02/2016, 3:10

Perdonami, Stefano, ma personalmente avevo capito che l'allineamento é solo prospettico, ovvero si tratta solo di una compresenza di più corpi celesti in un'ampia porzione di volta/sfera celeste (cioé in un ampio angolo di campo), in un medesimo istante, in una fascia oraria per cui risulta facilmente osservabile dal suolo terrestre.

Osservando il sistema solare da (esempio) "sopra" il piano delle orbite, i 5 pianeti non sono allineati con la Terra e fra loro, bensì al massimo sono "tutti da una parte" rispetto all'intera conformazione del sistema solare, e ciascuno alla propria più o meno abituale distanza dal Sole (e dalla Terra).

Quindi nemmeno vi sarebbe - sic et simpliciter - un'ipotetica sommatoria di forze gravitazionali. Oppure mi sto sbagliando grossolanamente?

In ogni caso: i pianeti sono sempre presenti nel sistema solare, e quindi, se la gravità esercitata/sviluppata da ciascuno dovesse mai aver effetto sulla Terra e/o sui suoi abitanti, ciò avverrebbe in ogni istante della ns. esistenza. Talché sarebbero corretti alcuni assunti della cd "astrologia", secondo la quale i comportamenti umani e le loro esperienze di vita sarebbero più o meno quotidianamente influenzati da forze d'origine extraterrestre. (Cosa che non escludo a priori, ma che finora non mi risulta sia stato efficacemente dimostrato con riprova sperimentale).

Restando all'analisi della gravità in caso d' "allineamento planetario" (ma rispetto a che?) quantomeno sarebbe ipotizzabile che essa (ed i suoi eventuali effetti) dovrebbe aumentare in occasione delle opposizioni, quando cioé ci veniamo a trovare esattamente in mezzo fra il Sole (massimo corpo sviluppante "forza di gravità") ed il pianeta in opposizione.
Il quale rimane in equilibrio nella sua orbita senza precipitare sul Sole o sfuggire via nello spazio infinito proprio per l'effetto della cd "gravitazione universale". O che al minimo, in occasione delle opposizioni, il suddetto equilibrio gravitazionale verrebbe alquanto turbato ad opera di un corpo "estraneo", infilatosi nel bel mezzo del suo confronto energetico col Sole.

Gli effetti, infine, dovrebbero esser molto più sensibili, misurabili ed avvertibili in un'ipotetica opposizione contemporanea di più corpi celesti, poiché la Terra si verrebbe a trovare proprio sul "percorso" della somma delle loro forze.

Insomma, non mi pare -almeno per il momento- che col nostro attuale "allineamento" ricorra alcuna delle succitate condizioni.

E così, mentre rimugino su tali considerazioni, mi preparo alla levata dei magnifici 5!!!!
Guardare all'Infinito, agire nel Finito
Alzare la testa, allargare il pensiero
serastrof@yahoo.it per un'astrofilia popolare e di massa

Stefano De C.
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 1261
Iscritto il: 18/03/2011, 22:25
Località: Lazio
Sesso: Non specificato - Non specificato
Contatta:

Re: 5 pianeti gennaio-febbraio 2016: allineamento o comodità

Messaggio #4 da Stefano De C. » 02/02/2016, 22:22

Diciamo che non c'è l'allineamento eprfetto (cosa che di solito accade con la LUna al novilunio e plenilunio, per questo non vediamo le eclissi sempre), però, quando dei corpi sono "allineati", comunque le forze di attrazione si sommano


Torna a “Fenomeni ed Eventi astronomici”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite