Skywatcher dobson 200/1200

Tutto ciò che concerne la pratica dell'astronomia, la strumentazione, l'autocostruzione e i softwares astronomici

Moderatore: serastrof

Avatar utente
serastrof
Forum Manager
Forum Manager
Messaggi: 6652
Iscritto il: 19/06/2009, 15:17
Sesso: Non specificato - Non specificato
Contatta:

Re: Skywatcher dobson 200/1200

Messaggio #16 da serastrof » 04/02/2017, 4:48

Strano, anzi stranissimo.
In che verso hai provato a girare? Ti riferisci a quelle di regolazione del "ragno" (sostegno dello specchietto secondario), o a quelle del primario (sotto la culatta)?

Prova ad allentare appena appena la centrale nel ragno (che sostanzialmente regola "l'altezza" del secondario sul primario). Al termine delle operazioni, riportala com'era

(Ma che viti stanno montando, ora, 'sti nuovi SW? Non sono sia a stella che a brugola esagonale? Forse sono passate alle più "evolute" torx?)

Forse (per motivi commerciali) saranno state serrate a morte con il bloccafiletti, nella (apparentemente buona) intenzione di non far scollimare lo strumento tra l'uscita dal laboratorio di produzione fino al momento della consegna all'utente finale dopo la vendita. (Però qualcosa non ha funzionato, visto che visibilmente devi collimare...)
Per caso si vede qualcosa di resinoso-plastico-colloso-vetroso, sotto/intorno la testa delle viti?
Guardare all'Infinito, agire nel Finito
Alzare la testa, allargare il pensiero
serastrof@yahoo.it per un'astrofilia popolare e di massa

Share This


0 0
0
0 0
Loading...
Avatar utente
luca01
Astrofilo
Astrofilo
Messaggi: 151
Iscritto il: 25/01/2013, 21:22
Strumentazione: Rifrattore Skywatcher 60/700az, oculari 20mm e 12,5 mm + lente di barlow x2. Dobson Skywatcher 200/1200, oculare Super 10 mm, oculare Super 25 Wide Angle.
Località: Sicilia, Messina
Sesso: Uomo - Uomo

Re: Skywatcher dobson 200/1200

Messaggio #17 da luca01 » 04/02/2017, 10:48

Alla fine sono riuscito a collimarlo con delle chiavi esagonali. Ho perso almeno 45 minuti, perché nel regolarlo spostavo assai il secondario. Ma d'altronde è meglio che io abbia perso tutto questo tempo, cosi posso imparare come si fa.
Luca

Avatar utente
serastrof
Forum Manager
Forum Manager
Messaggi: 6652
Iscritto il: 19/06/2009, 15:17
Sesso: Non specificato - Non specificato
Contatta:

Re: Skywatcher dobson 200/1200

Messaggio #18 da serastrof » 04/02/2017, 13:54

Ottimo, bravissimo! Si, il secondario non va spostato moltissimo, bastano movimenti abbastanza "micrometrici".

Ora controlla con uno star-test vero e proprio. Se vuoi, prova a farci rivedere delle fotine... (Il salvabuchi si vede al centro, con anche l'occhio centrato? Ti appare tutto "simmetrico"?)
Guardare all'Infinito, agire nel Finito
Alzare la testa, allargare il pensiero
serastrof@yahoo.it per un'astrofilia popolare e di massa

Avatar utente
luca01
Astrofilo
Astrofilo
Messaggi: 151
Iscritto il: 25/01/2013, 21:22
Strumentazione: Rifrattore Skywatcher 60/700az, oculari 20mm e 12,5 mm + lente di barlow x2. Dobson Skywatcher 200/1200, oculare Super 10 mm, oculare Super 25 Wide Angle.
Località: Sicilia, Messina
Sesso: Uomo - Uomo

Re: Skywatcher dobson 200/1200

Messaggio #19 da luca01 » 04/02/2017, 18:37

Purtroppo non posso. E' da 3 giorni che ho la febbre e mal di gola,e non posso osservare. Le foto che ho pubblicato della Luna, di Venere e del Sole le ho fatte dalla finestra chiusa, ed ho osservato in quel modo. Lo so che non si osserva da una finestra, ma a mali estremi estremi rimedi.
Luca

Avatar utente
serastrof
Forum Manager
Forum Manager
Messaggi: 6652
Iscritto il: 19/06/2009, 15:17
Sesso: Non specificato - Non specificato
Contatta:

Re: Skywatcher dobson 200/1200

Messaggio #20 da serastrof » 05/02/2017, 18:38

Oh, che peccato! Vabbè, propoli a tutto spiano, e vedrai che ti rimetterai presto!

Don't worry, hai già fatto passi da gigante.

P.s.: io mi curo con RIPARO GOLA SPRAY, e ti posso garantire che é un vero toccasana, per le vie aeree, gola, bronchi, etc...
Personalmente faccio così: butto fuori tutta l'aria dai polmoni, poi comincio a nebulizzarmi il podotto in gola, in profondità, aspirando profondaamente per farlo andare bene giù. 5 o 6 pompate, da ripetere come appena tornano a manifestarsi i sintomi.
Integro la terapia con MUCOTUSS della SELERBE; 1cp alla bisogna.
Grazie a questi due prodotti sono anni che - nonostante le sniffate di fall-out d'inquinanti e di smog che nottetempo calano giù come orde di barbari fin nell'ultimo degli alveoli polmonari - ho abbandonato l'uso degli antibiotici e/o di altri medicinali di sintesi.
Guardare all'Infinito, agire nel Finito
Alzare la testa, allargare il pensiero
serastrof@yahoo.it per un'astrofilia popolare e di massa

Avatar utente
armandouai31
Astrofilo
Astrofilo
Messaggi: 136
Iscritto il: 10/02/2012, 8:16
Località: Puglia
Sesso: Non specificato - Non specificato
Contatta:

Re: Skywatcher dobson 200/1200

Messaggio #21 da armandouai31 » 07/02/2017, 7:09

Sia mai che non devi usare il cacciavite ma una chiave a brucola?
Mak150/1800 ,SW 102/1000 ACRO,Ioptron ZEQ25 GT, EQ3.2 Manuale,oculari ,E.S.30mm 70°, E-Lux 25mm ,Let 20mm Super plossi 8mm, Barlow TS APO 2,5x ,Binocolo RPOpitix 15x70,Canon 1200D, Canon 18/55 Tamron 70/300 ,ASI 120MC

Avatar utente
serastrof
Forum Manager
Forum Manager
Messaggi: 6652
Iscritto il: 19/06/2009, 15:17
Sesso: Non specificato - Non specificato
Contatta:

Re: Skywatcher dobson 200/1200

Messaggio #22 da serastrof » 08/02/2017, 9:33

Infatti in genere finora i new SW hanno sempre usato viti testa a stella od a brugola esagonale. In particolare le brugole esagonali dovrebbero esser presenti sul sostegno del secondario, a controllarne tre direzioni d'inclinazione dello specchietto.

Schermata 2017-02-08 alle 09.18.47.png
Schermata 2017-02-08 alle 09.18.47.png (105.6 KiB) Visto 1150 volte

ragno newton sw.jpg
ragno newton sw.jpg (33.39 KiB) Visto 1150 volte
Guardare all'Infinito, agire nel Finito
Alzare la testa, allargare il pensiero
serastrof@yahoo.it per un'astrofilia popolare e di massa

Avatar utente
armandouai31
Astrofilo
Astrofilo
Messaggi: 136
Iscritto il: 10/02/2012, 8:16
Località: Puglia
Sesso: Non specificato - Non specificato
Contatta:

Re: Skywatcher dobson 200/1200

Messaggio #23 da armandouai31 » 08/02/2017, 11:09

@serastrof convieni con me che se uno scambia le brucole con le viti a croce ,non deve toccare niente ,deve per prima cosa trovarsi un astrofilo o un a associazione , personalmente odio i newton puri proprio per il tempo perso a stare a collimare , anni fa press un 114/1000 per fortuna lo usavo solo per visuale, poi ho voluto provare un 254/1200 f/4,7 rivenduto dopo un mese stavo sempre a ricollimare ogni GO TO
Mak150/1800 ,SW 102/1000 ACRO,Ioptron ZEQ25 GT, EQ3.2 Manuale,oculari ,E.S.30mm 70°, E-Lux 25mm ,Let 20mm Super plossi 8mm, Barlow TS APO 2,5x ,Binocolo RPOpitix 15x70,Canon 1200D, Canon 18/55 Tamron 70/300 ,ASI 120MC

Avatar utente
luca01
Astrofilo
Astrofilo
Messaggi: 151
Iscritto il: 25/01/2013, 21:22
Strumentazione: Rifrattore Skywatcher 60/700az, oculari 20mm e 12,5 mm + lente di barlow x2. Dobson Skywatcher 200/1200, oculare Super 10 mm, oculare Super 25 Wide Angle.
Località: Sicilia, Messina
Sesso: Uomo - Uomo

Re: Skywatcher dobson 200/1200

Messaggio #24 da luca01 » 09/02/2017, 17:14

Per fortuna ho capito il funzionamento, le viti comunque all'inizio non riuscivo a distinguerle ora invece so che sono a brugola esagonale.
Luca

Avatar utente
gianno74
Forum Manager
Forum Manager
Messaggi: 1516
Iscritto il: 28/02/2012, 12:01
Strumentazione: SW 80ED f/7,5
NEQ6 Pro SynScan
Finderscope 8x50 + Orion SSAG
Canon 450D Baader, Nikon D7000
Spianatore / Riduttore 0,8x, Barlow 2x
Astronomik Ha 12nm 2", IDAS LPS-P2 2"
Località: Cuorgnè (TO) - Piemonte
Sesso: Uomo - Uomo
Contatta:

Re: Skywatcher dobson 200/1200

Messaggio #25 da gianno74 » 09/02/2017, 19:13

Questo documento che aiuta nella collimazione del newton mi è stato consigliato a suo tempo e l'ho trovato molto utile, spero che possa aiutarti. Come ti hanno detto gli altri la prova definitiva su una corretta collimazione la puoi fare con un star test, dalle foto che hai effettuato non si riesce a capire molto.
Non tutto ciò che può essere contato conta e non tutto ciò che conta può essere contato (A.Einstein).

Avatar utente
luca01
Astrofilo
Astrofilo
Messaggi: 151
Iscritto il: 25/01/2013, 21:22
Strumentazione: Rifrattore Skywatcher 60/700az, oculari 20mm e 12,5 mm + lente di barlow x2. Dobson Skywatcher 200/1200, oculare Super 10 mm, oculare Super 25 Wide Angle.
Località: Sicilia, Messina
Sesso: Uomo - Uomo

Re: Skywatcher dobson 200/1200

Messaggio #26 da luca01 » 09/02/2017, 20:05

Grazie. Comunque avrei dei dubbi sugli oculari. Quelli che ho avuto insieme al dobson Skywatcher sono un Super 25 mm ed un Super 10 mm, però non c'è scritta nessuna marca. Poi non ho capito se l'oculare ploss e super sono la stessa cosa. Inoltre il super 25 che ho è Wide angle,con un campo apparente di 55°, che reale è di 1,14° e c'è scritto Long Eye Relief, cosa vuol dire ?
Luca

Avatar utente
armandouai31
Astrofilo
Astrofilo
Messaggi: 136
Iscritto il: 10/02/2012, 8:16
Località: Puglia
Sesso: Non specificato - Non specificato
Contatta:

Re: Skywatcher dobson 200/1200

Messaggio #27 da armandouai31 » 10/02/2017, 3:45

Magari gli oculari fossero da 55° di campo apparente in realtà sono da 50°
Wide angle= angolo ampio
Long Eye Relief= estrazione pupupillare significa che per vedere tutto il campo inquadrato dall'oculare non devi appicicare l'occhio sulla lente dell'oculare comodo per i portatori di occhiali
Campo Reale = C.R. è il capo reale inquadrato da qul oculare con quel telescopio, esempio il tuo oculare da 25mm con campo apparente 50° inquadra un campo reale di con il tuo telescopio pari a 1,04°
chiarisco se tu inserisci l'oculare da 25mm vedrai 1,04° dei 180° della semi sfera celeste che da Sud a nord e da ovest a est
il campo reale si calcola il Campo apparente dell'oculare/i X delloculare nel tuo caso 50°/40= a 1,04° di campo reale ,ora capirai che un dobson che ha un diametro di 200mm capace di farti vedere un deep buono viene castrato dagli oculari che regalano di serie, un neofita come te appena riuscirà a districarsi tra P.U,C.R, C.A ,E.P. la prima cosa che fara metterà mani al portafoglio per spendre 150€ di media a un Oculare 30mm che ha di C.A. 70°, che con un dobson da 200/1200 inquadrerà quasi tutta M13 o m45 perchè sempre attenendoci alla formula che il campo reale è dato da 70° di C.A/ i X 40X = 1,75° che riusciranno a inquadrare quasi tutta Andromeda (M31) ora non ricordo la grandezza angolare di andromeda di sicuro più di 2°
Capirai perchè alcuni oculari vengono definiti Planetary e alcuni da cielo profondo di conseguenza un oculare con 100° di C.A. costa sino a 1000€ non certo un SEBEN/ORBINAR in tuo telescopio ha un difettuccio soffre di coma cosa significa che se usi oculari con C.A. superiore a 70°a lunghissima focale le stelle ai bordi le vedrai elongate, e se sei occhio fino ,mani al portafoglio , correttore di coma ritorneranno le stelle rotonde.
Concludo su Amazzon con pochi € ti prendi dei bei libri di astronomia di Gasparri, un libro di un astronomo del caratura di Daniele Gasparri vale molto di più di mille delle mie chiacchere Cieli Sereni
Mak150/1800 ,SW 102/1000 ACRO,Ioptron ZEQ25 GT, EQ3.2 Manuale,oculari ,E.S.30mm 70°, E-Lux 25mm ,Let 20mm Super plossi 8mm, Barlow TS APO 2,5x ,Binocolo RPOpitix 15x70,Canon 1200D, Canon 18/55 Tamron 70/300 ,ASI 120MC

Avatar utente
serastrof
Forum Manager
Forum Manager
Messaggi: 6652
Iscritto il: 19/06/2009, 15:17
Sesso: Non specificato - Non specificato
Contatta:

Re: Skywatcher dobson 200/1200

Messaggio #28 da serastrof » 13/02/2017, 10:49

Ciao Luca01. Scusate l'assenza dal forum da diversi giorni, un evento grave di salute ad una carissima amica mi sta distraendo in corridoi d'ospedale.

Il tutorial consigliato da Gianno74, se non erro, dovrebbe esser già presente nei ns. tutorial, nella "discussione" sulla collimazione. In effetti é veramente fatto bene.

Eh, gli oculari di default... Non te l'avevamo detto subito sia per non spaventarti, sia perché ormai ci siamo tutti assuefatti alle grevi regole del commercio per cui gli oculari forniti all'acquisto di un tele "a nuovo" devono esser "ovviamente" di bassa qualità, per legge economica non scritta...

I cd "super" sarebbero in teoria dei sedicenti "super-plossl", di fatto solo dei pessimi oculari e basta. Senza smontarli, non é dato nemmeno di sapere quante lentine utilizzi, ed in che schema esse siano montate.

(Per approfondire:
https://it.wikipedia.org/wiki/Oculare#Pl.C3.B6ssl
http://www.cloudynights.com/topic/29404 ... er-plossl/
http://www.skyandtelescope.com/astronom ... ece-guide/
https://www.astronomia.com/forum/showth ... 22-Oculari
http://www.galassiere.it/oculari.htm )

L'acquisto di oculari decenti (innanzitutto d'una focale corta e/o d'una buona barlow, quello ad ingrandimento basso fin che lo si sopporta può reggere ancora un po'....) é sempre stato lo step 2 d'ogni astrofilo, dopo il tele.

La scarsella é vuota?
Ricomincia a mettere i risparmiucci da parte e considera l'acquisto nel mercato delle occasioni astrofile: alzi una mano chi non ha mai comprato un oculare second-hand. (Non ho mai letto di vere disavventure, nell'acquisto di oculari a focale fissa...).

Oppure mostrati con tutti entusiasta del tuo nuovo tele mentre esprimi allo stesso tempo cruccio e rammarico per il "collo di bottiglia" di quei vetracci in barilotto. Sia mai che per le prossime feste o per un compleanno/esito scolastico qualcuno della tua cerchia decida che il tuo entusiasmo meriti di non esser frustrato? :)
Guardare all'Infinito, agire nel Finito
Alzare la testa, allargare il pensiero
serastrof@yahoo.it per un'astrofilia popolare e di massa

Avatar utente
serastrof
Forum Manager
Forum Manager
Messaggi: 6652
Iscritto il: 19/06/2009, 15:17
Sesso: Non specificato - Non specificato
Contatta:

Re: Skywatcher dobson 200/1200

Messaggio #29 da serastrof » 15/02/2017, 9:31

Perà nel frattempo puoi sempre farci vedere delle immagini della collimazione fin qui ottenuta, ovvero un aggiornamento di quelle che hai già pubblicato...
O perfino tentare - quando ti sarai rimesso in salute e recuperato l'arretrato scolastico - uno "star test" "sui generis" (1-una stellettina in intrafocale, extrafocale, a fuoco; 2-ai bordi/al centro; 3-idem con magnitudine elevata; 4-idem con differente ingrandimento), che potrebbe fornirci ulteriori indicazioni su quale movimento ancora"più fine" cercare di far fare agli specchi (e se SP o SS)....

Un'attività di "palestra di competenza sullo strumento" forse un po' noiosa/snervante, ma che ti potrebbe conferire un'esperienza tale da poter tenere - magari - un giorno un corso di astrofilia come docente!
Guardare all'Infinito, agire nel Finito
Alzare la testa, allargare il pensiero
serastrof@yahoo.it per un'astrofilia popolare e di massa

Avatar utente
armandouai31
Astrofilo
Astrofilo
Messaggi: 136
Iscritto il: 10/02/2012, 8:16
Località: Puglia
Sesso: Non specificato - Non specificato
Contatta:

Re: Skywatcher dobson 200/1200

Messaggio #30 da armandouai31 » 15/02/2017, 10:15

Hahaha!
Mak150/1800 ,SW 102/1000 ACRO,Ioptron ZEQ25 GT, EQ3.2 Manuale,oculari ,E.S.30mm 70°, E-Lux 25mm ,Let 20mm Super plossi 8mm, Barlow TS APO 2,5x ,Binocolo RPOpitix 15x70,Canon 1200D, Canon 18/55 Tamron 70/300 ,ASI 120MC


Torna a “Astronomia Pratica, Attrezzatura e Softwares”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Semrush [Bot] e 1 ospite