Celestron astrofi 5 sc

Tutto ciò che concerne la pratica dell'astronomia, la strumentazione, l'autocostruzione e i softwares astronomici

Moderatore: serastrof

Blonqvist
Utente
Utente
Messaggi: 25
Iscritto il: 19/07/2017, 10:33
Strumentazione: Da acquistare
Sesso: Uomo - Uomo

Celestron astrofi 5 sc

Messaggio #1 da Blonqvist » 20/07/2017, 21:40

Ciao a tutti,
Volevo acquistare questo telescopio per l'elevata trasportabilità, la facilità di uso e soprattutto il prezzo molto basso. Qualcuno lo possiede o lo ha mai provato? Il mio scopo è l'osservazione e successivamente fare qualche scatto di ciò che vedo senza troppe pretese per avvicinarmi all'astrofotografia.
In seguito passerei ad acquistare telescopi più performanti.
Come attrezzature fotografiche utilizzerei inizialmente una nikon d5300 e un cellulare Samsung s7.
Pierluigi

Share This


0 0
0
0 0
Loading...
Avatar utente
Epo75
Astrofilo
Astrofilo
Messaggi: 172
Iscritto il: 07/08/2013, 5:00
Strumentazione: Telescopio: C11 - GSO 6'' Imaging Newton
Montatura: CGEM DX
Filtri: Baader LRGB - Lumicon Deepsky
Telecamere: ASI1600MM-Cool, ASI290MM, DMK21AU04.as
Località: Estero (Olanda)
Sesso: Uomo - Uomo

Re: Celestron astrofi 5 sc

Messaggio #2 da Epo75 » 21/07/2017, 0:19

Ciao Pierluigi e benvenuto sul forum.

prima di darti dei consigli vorrei capire bene quali sono le tue intenzioni rispetto all'astrofotografia. Vuoi limitarti a quella planetaria o vorresti fare anche fotografia dello spazio profondo?
Andrea Alessandrelli

C11-CGEM DX1100 - GSO 6'' Imaging Newton
ZWO EFW 8x1,25''
Baader Planetarium LRGB CCD Imaging Filters / Lumicon Deepsky
ASI1600MM-Cool, ASI290MM, DMK21AU04.as

http://www.astrobin.com/users/Epox/

Blonqvist
Utente
Utente
Messaggi: 25
Iscritto il: 19/07/2017, 10:33
Strumentazione: Da acquistare
Sesso: Uomo - Uomo

Re: Celestron astrofi 5 sc

Messaggio #3 da Blonqvist » 21/07/2017, 9:44

Ciao Andrea,
grazie del benvenuto. Le mie intenzioni "finali" sono quelle di fotografare entrambe le cose. Ovviamente io preferisco partire dal basso, quindi per adesso vorrei acquistare un telescopio che con una spesa sotto gli 800 mi permetta di osservare un po' di tutto e scattare qualche foto con la nikon e con il cellulare. Dopo aver fatto un po' di esperienza passerei ad acquistare un'attrezzatura più performante.
La scelta della configurazione schimdt cassegrain è per facilitare la trasportabilità, considerando che abito in una zona con un consistente inquinamento luminoso.
Ovviamente la mia scelta non è definitiva e sono qui per ascoltare i consigli di chi ne sa più di me, l'unica cosa da cui non vorrei prescindere è la montatura computerizzata.
Pierluigi

Avatar utente
Epo75
Astrofilo
Astrofilo
Messaggi: 172
Iscritto il: 07/08/2013, 5:00
Strumentazione: Telescopio: C11 - GSO 6'' Imaging Newton
Montatura: CGEM DX
Filtri: Baader LRGB - Lumicon Deepsky
Telecamere: ASI1600MM-Cool, ASI290MM, DMK21AU04.as
Località: Estero (Olanda)
Sesso: Uomo - Uomo

Re: Celestron astrofi 5 sc

Messaggio #4 da Epo75 » 21/07/2017, 11:19

Se la tua intenzione e' fare sia fotografia planetaria che del profondo cielo, ti inviterei a considerare la possibilita' di acquistare una montatura equatoriale con possibilita' di autoguida.

Qualora tu comprassi questo tipo di montatura, avresti un pezzo di attrezzatura che ti accompagnera' per tutto il percorso di apprendimento e ben oltre.

Essendo una spesa non indifferente, tutto dipende da quanto vuoi spendere, una montatura di questo tipo per piccoli telescopi parte da un prezzo che si avvicina al costo del telescopio celestron 5 astrofi con tutta la montatura.

Pero' anche se i costi sono maggiori e' in qualche modo un risparmio. Se tu comprassi il celestron astrofi e un giorno decidessi di fare il salto verso l'astrofotografia dello spazio profondo, ti ritroveresti a dover rivendere a prezzi stracciati tutta la attrezzatura che non ti serve piu' e di quel tipo di attrezzatura Il mercato dell'usato ne e' pieno.
Andrea Alessandrelli

C11-CGEM DX1100 - GSO 6'' Imaging Newton
ZWO EFW 8x1,25''
Baader Planetarium LRGB CCD Imaging Filters / Lumicon Deepsky
ASI1600MM-Cool, ASI290MM, DMK21AU04.as

http://www.astrobin.com/users/Epox/

Blonqvist
Utente
Utente
Messaggi: 25
Iscritto il: 19/07/2017, 10:33
Strumentazione: Da acquistare
Sesso: Uomo - Uomo

Re: Celestron astrofi 5 sc

Messaggio #5 da Blonqvist » 21/07/2017, 12:36

Oggi ho chiamato auriga per avere qualche delucidazione in merito visto che la descrizione sul sito è piuttosto scarna e non si trovano esperienze visto che si tratta di un prodotto nuovo. Mi ha risposto un tecnico che mi ha detto sostanzialmente le stesse cose che mi hai detto tu...siccome due indizi fanno una prova ho deciso di abbandonare l'idea dell'astrofi.
Per mantenermi sotto le 1.000 € di budget mi ha consigliato di orientarmi su un newton con eq3 synscan nello specifico mi ha indicato lo skywatcher 150/750 black diamond go to che lui ritiene lo strumento ideale per me. Anzi qualcosa in più di un entrylevel che mi accompagnerebbe per svariati anni e sarebbe la scuola ideale per le equatoriali.
Secondo lui lo potrei usare benissimo con la mia nikon d5300 (lui lo possiede e lo usa con la d5100).
Mi ha detto inoltre che col tempo potrei acquistare un apo 90 ed per completare l'attrezzatura e che lavorerebbe benissimo con la eq3.
Tu cosa ne pensi?

Avatar utente
Epo75
Astrofilo
Astrofilo
Messaggi: 172
Iscritto il: 07/08/2013, 5:00
Strumentazione: Telescopio: C11 - GSO 6'' Imaging Newton
Montatura: CGEM DX
Filtri: Baader LRGB - Lumicon Deepsky
Telecamere: ASI1600MM-Cool, ASI290MM, DMK21AU04.as
Località: Estero (Olanda)
Sesso: Uomo - Uomo

Re: Celestron astrofi 5 sc

Messaggio #6 da Epo75 » 21/07/2017, 17:32

Per quanto riguarda il telescopio ti dico solo che e' anche nella mia lista dei desideri, se mai dovessi sostituire il mio GSO 6'' Newton sara' con questo telescopio. Se non temi la collimazione (il semplice processo di allineameno degli specchi al fine di avere un immagine il piu' definita possibile) allora confermo che potrebbe fare al caso tuo. Ho visto foto magnifiche fatte con questo telescopio.

Ho qualche dubbio riguardo la montatura e la sua capacita' di carico. La montatura e' per carichi da 5kg e se non vado errato lo skywatcher 150/750 pesa oltre i 5 chili. Aggiungici il cercatore, la camera per la teleguida, la macchina fotografica, correttori vari ed ecco che arrivi facile facile oltre i 7 chili.
7 chili significa caricare la montatura quasi il 50% oltre la sua portata: motore fuso o distruzione degli ingranaggi sono abbastanza una garanzia in questo caso.

Un setup del genere ha piu' senso per esempio, pero' e' un po' piu' costoso: http://www.teleskop-express.de/shop/pro ... scope.html (la versione dello skywatcher e' quella PDS - con focheggiatore a due velocita').
Andrea Alessandrelli

C11-CGEM DX1100 - GSO 6'' Imaging Newton
ZWO EFW 8x1,25''
Baader Planetarium LRGB CCD Imaging Filters / Lumicon Deepsky
ASI1600MM-Cool, ASI290MM, DMK21AU04.as

http://www.astrobin.com/users/Epox/

Blonqvist
Utente
Utente
Messaggi: 25
Iscritto il: 19/07/2017, 10:33
Strumentazione: Da acquistare
Sesso: Uomo - Uomo

Re: RE: Re: Celestron astrofi 5 sc

Messaggio #7 da Blonqvist » 21/07/2017, 17:47

Epo75 ha scritto:Per quanto riguarda il telescopio ti dico solo che e' anche nella mia lista dei desideri, se mai dovessi sostituire il mio GSO 6'' Newton sara' con questo telescopio. Se non temi la collimazione (il semplice processo di allineameno degli specchi al fine di avere un immagine il piu' definita possibile) allora confermo che potrebbe fare al caso tuo. Ho visto foto magnifiche fatte con questo telescopio.

Ho qualche dubbio riguardo la montatura e la sua capacita' di carico. La montatura e' per carichi da 5kg e se non vado errato lo skywatcher 150/750 pesa oltre i 5 chili. Aggiungici il cercatore, la camera per la teleguida, la macchina fotografica, correttori vari ed ecco che arrivi facile facile oltre i 7 chili.
7 chili significa caricare la montatura quasi il 50% oltre la sua portata: motore fuso o distruzione degli ingranaggi sono abbastanza una garanzia in questo caso.

Un setup del genere ha piu' senso per esempio, pero' e' un po' piu' costoso: http://www.teleskop-express.de/shop/pro ... scope.html (la versione dello skywatcher e' quella PDS - con focheggiatore a due velocita').
Dal sito astroshop portata max 6 kg. L'ota non pds 4,9 kg, pds 5 kg. Diciamo che sono al limite aggiunendo la fotocamera che pesa 480 gr. Se questi dati sono corretti visto che la fotocamera la userei solo randomicamente ci dovrei stare. Loro lo vendono in questa configurazione

Inviato dal mio GT-N8010 utilizzando Tapatalk

Blonqvist
Utente
Utente
Messaggi: 25
Iscritto il: 19/07/2017, 10:33
Strumentazione: Da acquistare
Sesso: Uomo - Uomo

Re: RE: Re: RE: Re: Celestron astrofi 5 sc

Messaggio #8 da Blonqvist » 21/07/2017, 17:53

Blonqvist ha scritto:
Epo75 ha scritto:Per quanto riguarda il telescopio ti dico solo che e' anche nella mia lista dei desideri, se mai dovessi sostituire il mio GSO 6'' Newton sara' con questo telescopio. Se non temi la collimazione (il semplice processo di allineameno degli specchi al fine di avere un immagine il piu' definita possibile) allora confermo che potrebbe fare al caso tuo. Ho visto foto magnifiche fatte con questo telescopio.

Ho qualche dubbio riguardo la montatura e la sua capacita' di carico. La montatura e' per carichi da 5kg e se non vado errato lo skywatcher 150/750 pesa oltre i 5 chili. Aggiungici il cercatore, la camera per la teleguida, la macchina fotografica, correttori vari ed ecco che arrivi facile facile oltre i 7 chili.
7 chili significa caricare la montatura quasi il 50% oltre la sua portata: motore fuso o distruzione degli ingranaggi sono abbastanza una garanzia in questo caso.

Un setup del genere ha piu' senso per esempio, pero' e' un po' piu' costoso: http://www.teleskop-express.de/shop/pro ... scope.html (la versione dello skywatcher e' quella PDS - con focheggiatore a due velocita').
Dal sito astroshop portata max 6 kg. L'ota non pds 4,9 kg, pds 5 kg. Diciamo che sono al limite aggiunendo la fotocamera che pesa 480 gr. Se questi dati sono corretti visto che la fotocamera la userei solo randomicamente ci dovrei stare. Loro lo vendono in questa configurazione

Inviato dal mio GT-N8010 utilizzando Tapatalk
Sul sito skywatcher italia mi da portata 6 kg e ota compreso di focheggiatore e cercatore 6x30 5,5kg. Sono al limite

Inviato dal mio GT-N8010 utilizzando Tapatalk

Avatar utente
Epo75
Astrofilo
Astrofilo
Messaggi: 172
Iscritto il: 07/08/2013, 5:00
Strumentazione: Telescopio: C11 - GSO 6'' Imaging Newton
Montatura: CGEM DX
Filtri: Baader LRGB - Lumicon Deepsky
Telecamere: ASI1600MM-Cool, ASI290MM, DMK21AU04.as
Località: Estero (Olanda)
Sesso: Uomo - Uomo

Re: Celestron astrofi 5 sc

Messaggio #9 da Epo75 » 21/07/2017, 19:40

A questo punto non saprei, il sito della teleskop express dice circa 5 kg.

Anche fossero 6 comunque sarebbero pochi.

Il peso che leggi e' del tubo senza gli anelli che lo tengono sulla montatura. Devi considerare un peso di circa 5,5 kg con gli anelli.

Immaginati tra un anno circa, magari vorrai iniziare astrofotografia dello spazio profondo. Il tuo telescopio avra' bisogno di un riduttore di coma (per annullare la distorsione dovuta alla curvatura dello specchio primario), sia che si tratti di un newtoniano o di uno Schmidt Cassegrain. Il mio riduttore di coma per il newtoniano pesa da solo 400 grammi.

Poi ci sara' il telescopio guida con la telecamera e tutta la relativa cablatura, un altro chilo piu' o meno. La tua macchina fotografica avra' bisogno di adattatori e prolunghe, aggiungici pure un paraluce ed ecco che hai comunque superato il limite.

Anche se comunque il peso rientrasse giusto giusto entro il limite, significherebbe far sempre lavorare la montatura al massimo carico, magari all'inizio andra' bene ma un giorno che vorrai provare l'autoguida rimpiangerai il non aver preso una montatura con una portata maggiore. Il quell'occasione la montatura dovra' fare micro correzioni per seguire una stella e fatichera' molto proprio per lo stress a cui sono gia' sottoposti il motore e gli ingranaggi.
Andrea Alessandrelli

C11-CGEM DX1100 - GSO 6'' Imaging Newton
ZWO EFW 8x1,25''
Baader Planetarium LRGB CCD Imaging Filters / Lumicon Deepsky
ASI1600MM-Cool, ASI290MM, DMK21AU04.as

http://www.astrobin.com/users/Epox/

Blonqvist
Utente
Utente
Messaggi: 25
Iscritto il: 19/07/2017, 10:33
Strumentazione: Da acquistare
Sesso: Uomo - Uomo

Re: Celestron astrofi 5 sc

Messaggio #10 da Blonqvist » 21/07/2017, 20:20

Purtroppo devo farevi conti con il budget che mi limita parecchio. Mi sa che mi conviene aspettare un po' per raggranellare la somma oppure prendere un'ottica più piccola (tipo 130/650) così alleggerisco il tutto.

Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk

Avatar utente
Epo75
Astrofilo
Astrofilo
Messaggi: 172
Iscritto il: 07/08/2013, 5:00
Strumentazione: Telescopio: C11 - GSO 6'' Imaging Newton
Montatura: CGEM DX
Filtri: Baader LRGB - Lumicon Deepsky
Telecamere: ASI1600MM-Cool, ASI290MM, DMK21AU04.as
Località: Estero (Olanda)
Sesso: Uomo - Uomo

Re: Celestron astrofi 5 sc

Messaggio #11 da Epo75 » 21/07/2017, 23:33

Anche il 130 e' un ottima alternativa, 4 chili anelli inclusi. Se la montatura porta 6 kg effettivamente credo possa andare bene. Inoltre avresti appunto la possibilita' di utilizzare anche dei piccoli refrattori.

Se vuoi farti anche un'idea un po' piu' chiara ti consiglio di andare su astrobin, digitare il nome del telescopio e guardarti le foto. Dovrebbero esserci informazioni sull'attrezzatura utilizzata. Insomma e' un buon riferimento per vedere che tipo di montatura viene usata per quel tipo di telescopio.

Pero' anche mettere da parte quei 200/300 euro extra per una montatura di maggiore portata e' un ottima alternativa ed un investimento sul futuro del tuo hobby, qualora un giorno tu volessi provare un telescopio con una apertura da 20cm o montare un piccolo rifrattore sul tuo newton lo potrai fare sicuramente.
Andrea Alessandrelli

C11-CGEM DX1100 - GSO 6'' Imaging Newton
ZWO EFW 8x1,25''
Baader Planetarium LRGB CCD Imaging Filters / Lumicon Deepsky
ASI1600MM-Cool, ASI290MM, DMK21AU04.as

http://www.astrobin.com/users/Epox/

Blonqvist
Utente
Utente
Messaggi: 25
Iscritto il: 19/07/2017, 10:33
Strumentazione: Da acquistare
Sesso: Uomo - Uomo

Re: RE: Re: Celestron astrofi 5 sc

Messaggio #12 da Blonqvist » 21/07/2017, 23:35

Epo75 ha scritto:Anche il 130 e' un ottima alternativa, 4 chili anelli inclusi. Se la montatura porta 6 kg effettivamente credo possa andare bene. Inoltre avresti appunto la possibilita' di utilizzare anche dei piccoli refrattori.

Se vuoi farti anche un'idea un po' piu' chiara ti consiglio di andare su astrobin, digitare il nome del telescopio e guardarti le foto. Dovrebbero esserci informazioni sull'attrezzatura utilizzata. Insomma e' un buon riferimento per vedere che tipo di montatura viene usata per quel tipo di telescopio.

Pero' anche mettere da parte quei 200/300 euro extra per una montatura di maggiore portata e' un ottima alternativa ed un investimento sul futuro del tuo hobby, qualora un giorno tu volessi provare un telescopio con una apertura da 20cm o montare un piccolo rifrattore sul tuo newton lo potrai fare sicuramente.
Grazie. Corro subito a darci un'occhiata

Inviato dal mio GT-N8010 utilizzando Tapatalk

Avatar utente
serastrof
Forum Manager
Forum Manager
Messaggi: 6420
Iscritto il: 19/06/2009, 15:17
Sesso: Non specificato - Non specificato
Contatta:

Re: Celestron astrofi 5 sc

Messaggio #13 da serastrof » 22/07/2017, 9:09

Ciao a tutti. Epo75 ti ha già detto praticamente tutto, compreso quello che ti ho apena scritto nell'altra tua discussione (viewtopic.php?p=159068#p159068).

Posso solo aggiungere che i Kg sopportati da una montatura equatoriale non sono mai abbastanza. Se ti dice max 6Kg, vuol dire che sei sicuro che non vibri troppo e non si logorino i ruotismi interni solo fino a 3-4Kg max. A volte anche un filo di vento in più spinge e fa leva sul tubo...

Non voglio assolutamente scoraggiarti, ma per mia esperienza, peraltro di solo visualista binoculare, so che un appoggio granitico rende stupendo osservare perfino con un binocoletto 8x30 od un cannocchialetto vintage.
Guardare all'Infinito, agire nel Finito
Alzare la testa, allargare il pensiero
serastrof@yahoo.it per un'astrofilia popolare e di massa

Avatar utente
serastrof
Forum Manager
Forum Manager
Messaggi: 6420
Iscritto il: 19/06/2009, 15:17
Sesso: Non specificato - Non specificato
Contatta:

Re: Celestron astrofi 5 sc

Messaggio #14 da serastrof » 22/07/2017, 9:19

Su astrosell c'é una celestron advanced vx a 650Euro (prova a tirare sul prezzo, ok per 500 se come nuova o giù di li). Può arrivare ottimamente fino ad una decina di chili, il che sarebbe per te già un buon inizio: http://www.astrosell.it/annuncio.php?Id=85813

(Prova a chiedere al venditore foto e notizie sullo stato del bene).

Che ne dicono gli altri?
Guardare all'Infinito, agire nel Finito
Alzare la testa, allargare il pensiero
serastrof@yahoo.it per un'astrofilia popolare e di massa

Blonqvist
Utente
Utente
Messaggi: 25
Iscritto il: 19/07/2017, 10:33
Strumentazione: Da acquistare
Sesso: Uomo - Uomo

Re: Celestron astrofi 5 sc

Messaggio #15 da Blonqvist » 22/07/2017, 9:55

Ciao serastrof,
non ho molta fretta nell'acquisto che farò in autunno e per ora sto solo studiando quindi per ora sto evitando di contattare per l'usato. Sto cercando di farmi una cultura per arrivare al momento dell'acquisto consapevole di aver fatto una buona scelta. Ovviamente il tutto è vincolato al budget. Certo acquistare quella montatura a 500 € sarebbe un buon inizio visto che poi l'ota mi costerebbe sulle 300. Io vorrei cominciare dal nuovo perché non sono abbastanza esperto nel verificare lo stato del bene e potrei trascurare alcuni particolari nella scelta di un usato.
Nel frattempo ho seguito il consiglio di epo e ho controllato su astrobin le foto fatte con il 150/750 skywatcher, in paratica il 35-40% ha scattato con eq3 o equivalenti(anche con smartphone) il resto con montature superiori. A questo punto se non dovessi trovare la giusta combinazione per rientrare nei parametri economici ho due strade:
    cambio tubo e prendo uno più leggero tipo 130/650
    parto con il 150/750 su eq3 synscan e fra un paio di anni cambio montatura vendendo questa (su qualche sito danno 5 anni di garanzia)
Per fortuna ho qualche mese per pensarci accuratamente e rastrellare il possibile dal punto di vista economico(AAA cercasi salvadanaio possibilmente già pieno :D )


Torna a “Astronomia Pratica, Attrezzatura e Softwares”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite