Setup astrofotografico "leggero"

Tutto ciò che concerne la pratica dell'astronomia, la strumentazione, l'autocostruzione e i softwares astronomici

Moderatore: serastrof

Avatar utente
serastrof
Forum Manager
Forum Manager
Messaggi: 6593
Iscritto il: 19/06/2009, 15:17
Sesso: Non specificato - Non specificato
Contatta:

Setup astrofotografico "leggero"

Messaggio #1 da serastrof » 25/08/2018, 14:18

Allora: stavolta sono a chiedervi consigli su come realizzare un primo setup astrofotografico "leggero".

Il "leggero" si deve intendere sia non molto pesante in termini di chili veri e propri (perchè la montatura non li regge), sia in termini di facilità d'uso, trasportabilità e - last but not least - economicità ("peso" sul portafogli!)

La notizia è la seguente: sembra che mio figlio non intenda "fermarsi" al "solo" visualismo puro, ma sta sparando a raffica foto alla luna ed alla via Lattea a mano libera o sul tettuccio dell'auto, ed infine col cavallettone che per pietà (e sacrificio) gli ho prestato dal mio binocolone.

Dunque: lui dispone attualmente di:

1) Nikon D3300 con zommetto standard 18-55 (3.5-5,6) AF-S DX Nikkor VR II.
2) Diponibile - bisogna ancora trovare l'adattore - anche un vecchio Sigma 300/5,6
3) Rimediata una montatura Celestron Advanced GT series (Advanced CG5-GT) go-to con contrappeso 5Kg (che fa un pochetto di rumore quando si muove in AR... ???), che - in mancanza d'altro - si sta usando da astrotrack con una barretta vixen e vite para-fotografica.
4) Manca il cannocchiale polare.

5) Che tubo ci si potrebbe mettere sopra? (Ci sarebbe un rifra retrattile Borg 76Ed 500mm f6,6, focheggiatore elicoidale. Voi che ne dite?)

6) Per il resto, serve di tutto, dall'anello Nikon-T2 allo scatto remoto per la dslr, al tubo guida e relativi anelli, sensore guida, cavi, apps per il live viuew da smartphone, istruzioni per l'uso, trucchi, etc...



Potete scatenarvi come vi pare, non si butta via niente. Si accetta ogni consiglio, link, proposta di acquisto, etc...

Grazie a tutti!
Guardare all'Infinito, agire nel Finito
Alzare la testa, allargare il pensiero
serastrof@yahoo.it per un'astrofilia popolare e di massa

Share This


0 0
0
0 0
Loading...
Avatar utente
serastrof
Forum Manager
Forum Manager
Messaggi: 6593
Iscritto il: 19/06/2009, 15:17
Sesso: Non specificato - Non specificato
Contatta:

Re: Setup astrofotografico "leggero"

Messaggio #2 da serastrof » 25/08/2018, 15:57

Una prima domanda: il Borg 76 consente, semplicemente svitando un barilotto, di montare subito anche oculari da 2" senza bisogno d'altri accessori. Se il corpo DSLR lo attaccassi a 2":

1) dove trovo un anello adattatore Nikon M42- naso 2pollici? (dalle ricerche web ancora non mi sta uscendo fuori nulla).
2) Ne ho un reale guadagno?
3) Sarò costretto ad usare sempre barlow, spianatori, etc.. da 2"....


Se prendo una cosa del genere: https://www.amazon.it/gp/product/B01M0J ... YIY1&psc=1, dentro alla prolunga ci potrò mettere un'eventuale barlow, se dovesse servire?

Oppure lo prendo allungabile, così da regolare la proiezione d'oculare?
Guardare all'Infinito, agire nel Finito
Alzare la testa, allargare il pensiero
serastrof@yahoo.it per un'astrofilia popolare e di massa

Avatar utente
elettrorider
Forum Manager
Forum Manager
Messaggi: 7263
Iscritto il: 14/04/2009, 13:36
Località: Toscana
Sesso: Uomo - Uomo
Contatta:

Re: Setup astrofotografico "leggero"

Messaggio #3 da elettrorider » 03/09/2018, 8:00

Ciao Sergio,
ma a quale tipo di fotografia è interessato tuo figlio? Pianeti o Deep....o ancora non lo sa :)
Inoltre la tua Nikon non ha un software per essere connessa al PC? Solitamente ci sono diverse utilità tra cui lo scatto remoto e la messa a fuoco in live view...
Stefano Focosi.
SCT C8 EQ6 PRO modificata
MTO 1000
SBIG ST8300M
Starlight Lodestar
www.stefanofocosi.altervista.org

Avatar utente
serastrof
Forum Manager
Forum Manager
Messaggi: 6593
Iscritto il: 19/06/2009, 15:17
Sesso: Non specificato - Non specificato
Contatta:

Re: Setup astrofotografico "leggero"

Messaggio #4 da serastrof » 04/09/2018, 15:38

Ciao, grazie per la risposta.
No, ancora non lo sa... per ora s'è limitato a puntare alla Luna ed ai campi alrghi, ma il limite è nell'hardware limitato... E poi, sto cercando di spingerlo alle vaste profondità del deep...

Nel frattempo ho ordinato lo scatto remoto ML-L3 (la macchina ha la potenzialità, ma serve il teelcomando), ed un raccordo T-ring / M42 con prolunga per oculare/barlow...
Guardare all'Infinito, agire nel Finito
Alzare la testa, allargare il pensiero
serastrof@yahoo.it per un'astrofilia popolare e di massa


Torna a “Astronomia Pratica, Attrezzatura e Softwares”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti