COMPARAZIONE TELESCOPI PER PRINCIPIANTI

Per chi inizia

Moderatore: renard

FabbianFra
Utente
Utente
Messaggi: 39
Iscritto il: 17/07/2018, 8:14
Strumentazione: Osservatore neofita, sprovvisto di strumenti se non, un vecchio ma buon binocolo 8x-20x50.
Località: Borso del Grappa
Sesso: Uomo - Uomo

Re: COMPARAZIONE TELESCOPI PER PRINCIPIANTI

Messaggio #46 da FabbianFra » 23/08/2018, 8:11

serastrof ha scritto:FabbianFra, t'ho forse stordito con troppi riferimenti e digressioni dotte?

Mi dispiace, volevo solo darti elementi d'approfondimento.

Per essere semplici e sintetici, facciamo così: per cominciare, comprati il telescopio più grande che puoi permetterti, quale esso sia. Rifrattore o newton, catadiottrico o d'altro tipo, vanno tutti bene purchè non sia un giocattoletto di latta e plastica.

Bada più alle dimensioni del diametro che alla lunghezza focale.

Poi, in futuro, quando avrai provato con mano cosa comporta, potrai cambiarlo rivendendolo e/o comprandotene un altro (un telescopio non tramonta mai, o quasi).



Ciao serastrof!!
No anzi! Mi hai dato un sacco di spunti su cui studiare. In realtà non ho più risposto perché con agosto di mezzo e le ferie sono via e quindi sto rimandando a settembre.
Ma sto continuando a leggere e a studiare il cielo col binocolo per il momento. Tra l'altro per una serie di motivi e problematiche purtroppo dovrò rimandare di un po' l'acquisto del tele.
Una bella notizia e che ho trovato in gruppo astrofili vicinissimo a casa, molto gentili e disponibili e hanno attrezzatura che mettono a disposizione per il gruppo.

Figurati, adesso non appena rientro riprenderò tutto il discorso e continuerò ad approfondire.
Grazie serastrof!
E nel momento dell'acquisto seguirò il tuo consiglio.

Ci aggiorniamo presto.
Ultima modifica di FabbianFra il 31/08/2018, 17:12, modificato 1 volta in totale.

Share This


0 0
0
0 0
Loading...
Avatar utente
serastrof
Forum Manager
Forum Manager
Messaggi: 6589
Iscritto il: 19/06/2009, 15:17
Sesso: Non specificato - Non specificato
Contatta:

Re: COMPARAZIONE TELESCOPI PER PRINCIPIANTI

Messaggio #47 da serastrof » 23/08/2018, 14:07

Ottimo! A presto e se vuoi/puoi parlaci delle tue osservazioni binoculari.

Al riguardo in questi giorni ho fornito una serie di consigli ad un altro utente appena registratosi, MaoTao. Fra i recenti cerca la discussione: "Mi presento" e leggi il mio post: viewtopic.php?p=160426#p160426.
Guardare all'Infinito, agire nel Finito
Alzare la testa, allargare il pensiero
serastrof@yahoo.it per un'astrofilia popolare e di massa

Avatar utente
serastrof
Forum Manager
Forum Manager
Messaggi: 6589
Iscritto il: 19/06/2009, 15:17
Sesso: Non specificato - Non specificato
Contatta:

Re: COMPARAZIONE TELESCOPI PER PRINCIPIANTI

Messaggio #48 da serastrof » 23/08/2018, 14:11

Guardare all'Infinito, agire nel Finito
Alzare la testa, allargare il pensiero
serastrof@yahoo.it per un'astrofilia popolare e di massa

FabbianFra
Utente
Utente
Messaggi: 39
Iscritto il: 17/07/2018, 8:14
Strumentazione: Osservatore neofita, sprovvisto di strumenti se non, un vecchio ma buon binocolo 8x-20x50.
Località: Borso del Grappa
Sesso: Uomo - Uomo

Re: COMPARAZIONE TELESCOPI PER PRINCIPIANTI

Messaggio #49 da FabbianFra » 29/08/2018, 17:16

[quote="serastrof"]Ottimo! A presto e se vuoi/puoi parlaci delle tue osservazioni binoculari.


Ciao a tutti!!
Chiedo scusa per la poca partecipazione di questo periodo ma ho un problemi imprevisti e importanti che mi stanno MOMENTANEAMENTE distogliendo dall'astronomia. Più che altro sono costretto a ritardare l'acquisto del telescopio e non ho tanto tempo come prima per leggere e stare al computer....Spero passino in fretta un po' di mesi. Detto questo non volevo passare per quello che domanda, rompe le scatole e poi chi si è visto si è visto...non sono così.

Visto che tutti i miei progetti dovranno slittare spero che il gruppo astrofili del mio paese sia disponibile come voi del forum. Hanno attrezzatura varia come telescopi, montature e sensori fotografici. E sono fiducioso sul trovare brave persone disposte a insegnarmi, vista la volontà e l'impegno che ci sto mettendo.

Comunque Serastrof volevo condividere le mie osservazioni:
Ho imparato a riconoscere Antares (punta della coda dello scorpione). Ho esaminato più approfonditamente il grande carro scoprendo che la stella centrale del manico è una stella doppia e ho imparato a trovare la galassia di Andromeda aiutandomi ad orientarmi con Cassiopea e Pegaso. Sotto Pegaso, solo in qualche serata, ho identificato la costellazione dei pesci o per lo meno quello di destra che è un po' più luminoso l'ho distinto molto bene.
Mi sono molto chiare le costellazioni del triangolo dell'estate quindi cigno, lira (un po' meno) e aquila con le rispettive stelle alfa.
La soddisfazione maggiore e stata trovare le pleiadi!! La prima sera le ho beccate per sbaglio, emettevano una luce fioca tendente al blu e così ho guardato!! Per trovarle come riferimento parto da Aldebran della costellazione del Toro.
Le Pleiadi sono BELLISSIME!! Non pensavo si vedessero così bene col binocolo! Per non parlare di Andromeda (anche se è solo un alone è emozionante saper che si sta guardando una galassia)
Per concludere ho capito come trovare la costellazione di Ercole e dove è posizionato circa il suo ammasso globulare. Purtroppo quest'ultimo non sono ancora riuscito a identificarlo col binocolo.

A livello fotografico mi sto dilettando con la via lattea e con delle foto del cielo. Mi piacerebbe condividerle, anche se non sono questo gran che, ma non ho ancora capito come caricarle....

Comunque una cosa che voglio prendere a breve (visto che non costa capitali) e un puntatore laser. Ho visto che è molto pratico per imparare le costellazioni e per puntare ciò che si vuole osservare.

Concludo: Serastrof grazie per link e spiegazioni varie. Non ho risposto ma sto leggendo.

A PRESTO ASTROFILI :D

Avatar utente
serastrof
Forum Manager
Forum Manager
Messaggi: 6589
Iscritto il: 19/06/2009, 15:17
Sesso: Non specificato - Non specificato
Contatta:

Re: COMPARAZIONE TELESCOPI PER PRINCIPIANTI

Messaggio #50 da serastrof » 04/09/2018, 16:04

Uha0! Hai già scoperto tutte quelle cose? Congratulazioni! Impari in fretta! Bravissimo!.
M13 in effetti al bino normale... difficilotto, ci vuole ottimo buio tipo montagna. E comuqnue - sempre a lbino normale - resta un palluolo appena intuibile, meno nero del fondocielo.

Lira no? Ma come, hai capito qual'è il Pesce inferiore....
Da Vega, cerca una specie di parallelogramma non tanto grande, non tanto evidente ma comuqnue visibile ad occhio nudo, che "scende" da Vega ed appena staccato da quest'ultima (cioè: con una diagonale del parallelogramma posta all'incirca sulla congiungente Vega-Altair).

Lira.png
Lira.png (159.35 KiB) Visto 97 volte
(Sempre sia lodata Wikipedia)

Continua a scansionare al bino la Coda dello Scorpione, visto che ne hai visuale. Non puoi non trovare almeno un paio di ammassi.

Capito dove sta M31, "sotto" Andromeda e Pegaso ci sono il Triangolo (tre stelle facili anche ad occhio, una delle quali - quella "in basso della "base" - è una doppia ottica, ovvero 2 ravvicinate - il triangolo del Triangolo è messo in orizzontale con la base" a sn ed il vertice a dx), ed Ariete, le cui tre principali disegnano uan tipica "gobbetta".

Vicino al Triangolo Estivo ha i visto Delfino? Al bino normale inoltre puoi riconoscere/costruire la Freccia, che serve per "capire" qual'è Vulpecola dove c'è M27, la nebulosa Manubrio!

M45 Pleiadi è un "amasso galattico aperto", così come le Iadi di Toro, che dovresti aver già occhieggiato al bino partendo da Aldebaran (che non ne è il vertice, ma sta sul braccio "inferiore" d'una "forchetta" aperta a "sn" (simbolo matematico del "maggiore di") ergo verso NE-N (grosso modo).

Che altro dirti? Non perderti la Stampella, Cr399

(Te lo eri già installato Stellarium, od altro programma simile, vero?)
Guardare all'Infinito, agire nel Finito
Alzare la testa, allargare il pensiero
serastrof@yahoo.it per un'astrofilia popolare e di massa

Avatar utente
serastrof
Forum Manager
Forum Manager
Messaggi: 6589
Iscritto il: 19/06/2009, 15:17
Sesso: Non specificato - Non specificato
Contatta:

Re: COMPARAZIONE TELESCOPI PER PRINCIPIANTI

Messaggio #51 da serastrof » 04/09/2018, 16:41

FabbianFra ha scritto:foto del cielo. Mi piacerebbe condividerle ....... ma non ho ancora capito come caricarle....
Pulsante "Allega", alla fine d'ogni riquadro di scrittura messaggio (no in "Risposta rapida". Vai in "Editor completo e Anteprima").

puntatore laser. Ho visto che è molto pratico per imparare le costellazioni
Si, se le devi mostrare ad altri, ad es., in una serata astrofila pubblica. Per me solo, basta il dito, e/o saltare di stella in stella. Sennò non s'impara a memoria, e non si ritrova riconoscendo ad occhio. Prova a farti degli schizzi con note manoscritte sulle geometrie che vedi. Es.: "...parti da (nome stella nota), spostati a .... di 1/4 di giro, poi mezzo cerchio a dx/sn sopra/sotto, trova gruppo di n stelle a forma di ... su bordo campo, sali di ....(frazione di cerchio), a sn linea di una di mag 4 più due "doppie" da mag6, passa a quel rombetto una bluastra più forte e tre giallerosse deboli in un campo di debolucce, etc...

...e per puntare ciò che si vuole osservare.
Bhe... si, se - ad esempio - stai al tele, focale lunga e campo ristretto e cerchi un bersaglio poco o nulla visibile nel cercatore, e non hai o non vuoi usare il go-to.
Comunque un accessorio utile, se usato cum grano salis e non come puro gadget.
Guardare all'Infinito, agire nel Finito
Alzare la testa, allargare il pensiero
serastrof@yahoo.it per un'astrofilia popolare e di massa

FabbianFra
Utente
Utente
Messaggi: 39
Iscritto il: 17/07/2018, 8:14
Strumentazione: Osservatore neofita, sprovvisto di strumenti se non, un vecchio ma buon binocolo 8x-20x50.
Località: Borso del Grappa
Sesso: Uomo - Uomo

Re: COMPARAZIONE TELESCOPI PER PRINCIPIANTI

Messaggio #52 da FabbianFra » 04/09/2018, 17:21

serastrof ha scritto:Uha0! Hai già scoperto tutte quelle cose? Congratulazioni! Impari in fretta! Bravissimo!.
M13 in effetti al bino normale... difficilotto, ci vuole ottimo buio tipo montagna. E comuqnue - sempre a lbino normale - resta un palluolo appena intuibile, meno nero del fondocielo.

Siii, un po di consigli e un po' di programmi. Poi ogni volta io riguardo sempre tutto come "chek" per vedere cosa mi ricordo, cosa trovo e di solito faccio sempre un giro completo di tutte queste cose. Comunque si ho la montagna dietro casa e quindi ce un bel cielo, ti dirò...ogni volta che guardo Andromeda diventa sempre più "definita".


Lira no? Ma come, hai capito qual'è il Pesce inferiore....
Da Vega, cerca una specie di parallelogramma non tanto grande, non tanto evidente ma comuqnue visibile ad occhio nudo, che "scende" da Vega ed appena staccato da quest'ultima (cioè: con una diagonale del parallelogramma posta all'incirca sulla congiungente Vega-Altair).
Lira.png(Sempre sia lodata Wikipedia)

Il pesce inferiore l'ho trovato sotto pegaso a dx, sembra quasi un rombo (ok un rombo a 4 lati)


Continua a scansionare al bino la Coda dello Scorpione, visto che ne hai visuale. Non puoi non trovare almeno un paio di ammassi.

Sarà fatto :wink:

Capito dove sta M31, "sotto" Andromeda e Pegaso ci sono il Triangolo (tre stelle facili anche ad occhio, una delle quali - quella "in basso della "base" - è una doppia ottica, ovvero 2 ravvicinate - il triangolo del Triangolo è messo in orizzontale con la base" a sn ed il vertice a dx), ed Ariete, le cui tre principali disegnano uan tipica "gobbetta".

Anche il triangolo visto ma non mi sono soffermato molto, nei casi in cui l'ho visto l'ho usato più come riferimento, ma lo approfondirò meglio.


Vicino al Triangolo Estivo ha i visto Delfino? Al bino normale inoltre puoi riconoscere/costruire la Freccia, che serve per "capire" qual'è Vulpecola dove c'è M27, la nebulosa Manubrio!

Arabo.. :oops:


M45 Pleiadi è un "amasso galattico aperto", così come le Iadi di Toro, che dovresti aver già occhieggiato al bino partendo da Aldebaran (che non ne è il vertice, ma sta sul braccio "inferiore" d'una "forchetta" aperta a "sn" (simbolo matematico del "maggiore di") ergo verso NE-N (grosso modo).

Penso di aver trovato anche le Ladi ma devo ricontrollare per averne conferma...Infatti partendo da Aldebran ho la certezza di aver trovato due ammassi interessati. Una sono le pleiadi e l'altro lo scoprirò presto.


Che altro dirti? Non perderti la Stampella, Cr399

Mi hai appena ILLUMINATO!! In una foto che ho fatto alla via lattea si vede proprio questo "attaccapanni". Appena riesco la carico così riesci a vederla. E magari faccio qualche screen tagliato per le cose più interessanti.


(Te lo eri già installato Stellarium, od altro programma simile, vero?)


Sii altrimenti non so come avrei fatto. Principalmente uso stellarium e cartes du ciel. Mi trovo molto bene con entrambi in più con cartes riesco a stamparmi cartacee le cartine se per esempio vado in montagna (così non porto dietro il pc).


Per tutto il resto ti ringrazio, mi hai quasi dato un piano di osservazione e fidati lo userò come tale alla prima occasione. Molte delle cosè che mi hai nominato non le ho ancora considerate o osservate.
Ultima modifica di FabbianFra il 04/09/2018, 20:56, modificato 2 volte in totale.

FabbianFra
Utente
Utente
Messaggi: 39
Iscritto il: 17/07/2018, 8:14
Strumentazione: Osservatore neofita, sprovvisto di strumenti se non, un vecchio ma buon binocolo 8x-20x50.
Località: Borso del Grappa
Sesso: Uomo - Uomo

Re: COMPARAZIONE TELESCOPI PER PRINCIPIANTI

Messaggio #53 da FabbianFra » 04/09/2018, 17:27

chiedo scusa le risposte sono finite all'interno del testo citato. Portate pazienza ma non sono proprio praticissimo con i forum.

Per quanto riguarda le immagini, penso di caricarle su astrobin e poi linkarle. Cosi mantengono tutti i dettagli e il formato.

FabbianFra
Utente
Utente
Messaggi: 39
Iscritto il: 17/07/2018, 8:14
Strumentazione: Osservatore neofita, sprovvisto di strumenti se non, un vecchio ma buon binocolo 8x-20x50.
Località: Borso del Grappa
Sesso: Uomo - Uomo

Re: COMPARAZIONE TELESCOPI PER PRINCIPIANTI

Messaggio #54 da FabbianFra » 10/09/2018, 14:10

serastrof ha scritto:Uha0! Hai già scoperto tutte quelle cose? Congratulazioni! Impari in fretta! Bravissimo!.
M13 in effetti al bino normale... difficilotto, ci vuole ottimo buio tipo montagna. E comuqnue - sempre a lbino normale - resta un palluolo appena intuibile, meno nero del fondocielo.

Lira no? Ma come, hai capito qual'è il Pesce inferiore....
Da Vega, cerca una specie di parallelogramma non tanto grande, non tanto evidente ma comuqnue visibile ad occhio nudo, che "scende" da Vega ed appena staccato da quest'ultima (cioè: con una diagonale del parallelogramma posta all'incirca sulla congiungente Vega-Altair).

Lira.png(Sempre sia lodata Wikipedia)

Continua a scansionare al bino la Coda dello Scorpione, visto che ne hai visuale. Non puoi non trovare almeno un paio di ammassi.

Capito dove sta M31, "sotto" Andromeda e Pegaso ci sono il Triangolo (tre stelle facili anche ad occhio, una delle quali - quella "in basso della "base" - è una doppia ottica, ovvero 2 ravvicinate - il triangolo del Triangolo è messo in orizzontale con la base" a sn ed il vertice a dx), ed Ariete, le cui tre principali disegnano uan tipica "gobbetta".

Vicino al Triangolo Estivo ha i visto Delfino? Al bino normale inoltre puoi riconoscere/costruire la Freccia, che serve per "capire" qual'è Vulpecola dove c'è M27, la nebulosa Manubrio!

M45 Pleiadi è un "amasso galattico aperto", così come le Iadi di Toro, che dovresti aver già occhieggiato al bino partendo da Aldebaran (che non ne è il vertice, ma sta sul braccio "inferiore" d'una "forchetta" aperta a "sn" (simbolo matematico del "maggiore di") ergo verso NE-N (grosso modo).

Che altro dirti? Non perderti la Stampella, Cr399

(Te lo eri già installato Stellarium, od altro programma simile, vero?)




In seconda battuta Serastrof ti rispondo dicendo che ho rimediato subito e ho osservato tutto quello che mi hai citato. La lira adesso ho capito bene quale e riesco a trovare anche delfino, freccia e vulpecola. Per il momento le ho solo identificate e osservate a grandi linee, non mi sono soffermato troppo per una questione di tempo.


Ci tenevo a dire anche che nell' osservatorio vicino casa mi stanno facendo fare pratica con due telescopi newtoniani, uno da 230mm e uno da 300mm + un telescopio rifrattore da 230 mm, quindi una gran bella fortuna, in più ci sono due brave persone che non esitano a condividere con me la loro conoscenza, spiegandomi e aiutandomi con i telescopi.

Avatar utente
serastrof
Forum Manager
Forum Manager
Messaggi: 6589
Iscritto il: 19/06/2009, 15:17
Sesso: Non specificato - Non specificato
Contatta:

Re: COMPARAZIONE TELESCOPI PER PRINCIPIANTI

Messaggio #55 da serastrof » 16/09/2018, 23:12

Ciao, scusa il ritardo.
Uhao, tutte quelle scoperte ! Che Dio ti benedica! E che osservatorio, con tutto quel ben di Dio di strumenti! Ragazzi, un rifra da 23cm !!!! E chi l'ha maii vista in vita, finora, una lente di tal diametro?
Guardare all'Infinito, agire nel Finito
Alzare la testa, allargare il pensiero
serastrof@yahoo.it per un'astrofilia popolare e di massa


Torna a “Apprendisti Astrofili”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti