Campagna italiana contro la proliferazione incontrollata dei satelliti artificiali

Il Forum Skylive lancia la campagna “No Tele-sats Proliferations” contro la diffusione incontrollata dei mini-satelliti per telecomunicazioni, chiediamo con forza alle istituzioni internazionali di emanare nuove normative per limitare sia il numero che la luminosità dei satelliti, ed inoltre di non arrecare interferenze ai radiotelescopi.

FIRMA LA PETIZIONE!

https://www.change.org/p/president-of-t ... liferation

Aiutaci anche tu a proteggere il cielo stellato!

Link alla discussione.
viewtopic.php?f=11&t=20325

Un Pellicano in cielo!

tutte le foto del cielo profondo, tecniche di elaborazione e tutto ciò che concerne la fotografia deep sky

Moderatori: renard, GALASSIA60, orione56

Rispondi
Avatar utente
Gianluk
Forum Manager
Forum Manager
Messaggi: 2649
Iscritto il: 18/12/2011, 18:35
Località: Lazio

Un Pellicano in cielo!

#1

Messaggio da Gianluk »

È la prima volta che riprendo questa nebulosa e finalmente
ho avuto tempo per elaborarla, anche Riccardo (orione56)
ha fatto una magnifica elaborazione, non mi ha voluto dire
con quali strumenti e software l'ha migliorata ma, ha fatto
un'ottimo lavoro.

Setup:
Telescopio di ripresa Sky-Watcher 72ED
camera di ripresa DSLR Canon 350D modificata filtro Baader IR-CUT
telescopio guida 70/500 portato a 1000mm di lunghezza focale
autoguida LVI Smart Guider.

Gianluca Putzolu
Allegati
PELLICANO Gianluca.jpg
PELLICANO Gianluca.jpg (3.33 MiB) Visto 1048 volte
PELLICANO_DBE RICCARDO.jpg
PELLICANO_DBE RICCARDO.jpg (2.4 MiB) Visto 1048 volte


Gianluca Putzolu
Avatar utente
serastrof
Forum Manager
Forum Manager
Messaggi: 6800
Iscritto il: 19/06/2009, 15:17
Contatta:

Re: Un Pellicano in cielo!

#2

Messaggio da serastrof »

Ottime immagini, ineccepibili! Quasi non s'avverte alcuna differenza, fra le due. Anche riguardando più attentamente, la sensazione visiva, se non vi fossero indicazioni di paternità, stenta a cogliere. La tua mi sembra più "contrastata", quella di Orione tutto il "pellicano appare un po' più denso e carico, quanto a nebulosità.
Ma come sapete, sono un totale profano in astrofoto, i miei sono giudizi a "sentiment"...

Complimenti ad entrambi.
Cieli sereni e bui
Guardare all'Infinito, agire nel Finito
Alzare la testa, allargare il pensiero
serastrof@yahoo.it per un'astrofilia popolare e di massa
Avatar utente
Gianluk
Forum Manager
Forum Manager
Messaggi: 2649
Iscritto il: 18/12/2011, 18:35
Località: Lazio

Re: Un Pellicano in cielo!

#3

Messaggio da Gianluk »

Grande Sergio grazie!
c'è sempre (per me) una sottile linea di confine per dettagli... quello che posso ed il rumore
a volte non è per niente semplice!
Gianluca Putzolu
Avatar utente
orione56
Forum Manager
Forum Manager
Messaggi: 2167
Iscritto il: 03/09/2012, 14:46
Strumentazione: Telescopio FS60 CB Takahashi con
Focal Reducer TKA 20580B 0.72x,Takahashi TKA20582,SOLIGOR Tele Auto 200 m.. F 3,5
VIVITAR :Auto Vivitar Telephoto 135 mm. F 3,5,Canon 35/135 USM,Samyang 135 mm. ED UMC F2,Obiettivo Canon 85 mm. F1,8,Canon Eos 40D modificata Eos 5D MK II modificata Super UV-IR cut,Orion Starshoot ,montatura AZ EQ 6 GT Skywatcher.

Re: Un Pellicano in cielo!

#4

Messaggio da orione56 »

...un buon mago che si rispetti non rivela i suoi "trucchi"...ma qui non c'è nessun trucco ma solo un'applicazione di un potente tool in Pixinsight che,se applicato ad immagini con sensori raffreddati,i risultati sono strabilianti, purtroppo con questi sensori si deve fare di necessità virtù, nel senso che il rumore termico prodotto in fase di ripresa difficilmante viene eliminato al 100% ma ci si accontenta ugualmente ed è quello che sta alla base di questa passione,accontentarsi dei risultati con l'attrezzatura in possesso,applicando la massima" minimo sforzo massima resa" 8)
"Poter viaggiare tra le stelle, sarebbe poter vedere l'inizio della nostra vita"
Avatar utente
Gianluk
Forum Manager
Forum Manager
Messaggi: 2649
Iscritto il: 18/12/2011, 18:35
Località: Lazio

Re: Un Pellicano in cielo!

#5

Messaggio da Gianluk »

Certo che mi piacerebbe riprendere con un sensore dedicato e raffreddato ma,
nella postazione di osservazione ho poco spazio e mi è impossibile trovare posto
per un computer con tavolino ecc. ecc.
Questo lo vevo gia' accennato, per ora riprendo cosi

Gianluca
Gianluca Putzolu
Rispondi

Torna a “Deep Sky”