trasformare telescopio dritto in angolato

Per chi inizia

Moderatore: renard

Rispondi
michela1983
Nuovo Utente
Nuovo Utente
Messaggi: 1
Iscritto il: 23/09/2020, 16:02
Strumentazione: celestron trailseeker 65

trasformare telescopio dritto in angolato

#1

Messaggio da michela1983 »

ciao a tutti! ho acquistato uno spottingscope dritto, vorrei però aver la possibilità di utilizzarlo su treppiede trasformandolo in angolato 45°. Ho visto vendono degli adattatori da applicare all'oculare ma non capisco quale dovrei scegliere: leggo che qualcuno crea un'immagine ribaltata, come si chiama esattamente un adattatore 45° che dia la stessa identica immagine che avrei non utilizzandolo?



Avatar utente
serastrof
Forum Manager
Forum Manager
Messaggi: 6712
Iscritto il: 19/06/2009, 15:17
Contatta:

Re: trasformare telescopio dritto in angolato

#2

Messaggio da serastrof »

Ciao! Benvenuta nel forum. Scusa il ritardo nella risposta.

Di che strumento parliamo? (Marca/modello, oppure foto).

Gli spottingscope in genere non sono modificabili in quanto nascono (e muoiono così) per un uso specifico, dedicato all'osservazione terrestre (bird-watching e natura in genere, territorio, etc..), ed ammenocchè il marchio non metta a disposizione uno specifico accessorio, non mi risulta esistano delle "diagonali"(si chiama così l'adattatore di cui parli, nel gergo dell'attrezzatura astronomica, e di norma sono a 90°, non a 45...) apposta per gli spottingscope.

Ciò, per via del tipo di attacco dell'oculare. Negli strumenti che nascono per uso astronomico propriamente detto si usa uno standard prevalente, che non si ritrova negli spotting scope: gli strumenti astro sono fatti con un "barilotto" liscio che s'inserisce in un portaoculari che ha delle manopoline a vite per stringere e fissare il pezzo inserito al suo interno.

Per cu la domanda è: si smonta, l'oculare del tuo spottingscope? com'è fatto l'attacco dell'oculare del tuo spottingscope? Con passo a vite? Oppure a baionetta e collare di serraggio?

Siccome parli di spotting scope dritto, ho cercato nel web qualche immagine. Il tuo è qualcosa di simile?

spotting scope dritto.jpg
spotting scope dritto.jpg (15.96 KiB) Visto 10 volte

In tal caso mi sembra che abbia un attacco a baionetta e collare di serraggio. Confermaci se è così.

In commercio, esistono delle diagonali della Baader Planetarium con attacco "ClickLock", ma solo da 2pollici. Quelle da 1,25inch (31,8mm di diamentro) non mi pare ne esistano con collare di serraggio.
(Peraltro quest'ultime hanno un costo maggiore, che a seconda della qualità può esser rilevante rispetto al valore dello spotting scope)

Baader-Prisma-diagonale-ClickLock-2-.jpg
Baader-Prisma-diagonale-ClickLock-2-.jpg (101.49 KiB) Visto 11 volte

In ogni caso: le diagonali di puro specchio, non invertono l'immagine: se è dritta rimane dritta, se è già invertita (come negli strumenti astro) rimane tal quale.
Per raddrizzare l'immagine, esistono degli specifici "raddirizzatori", anche angolati ("prisma di Amici").

Bresser-Amici-Prisma-45d-1-25-.jpg
Bresser-Amici-Prisma-45d-1-25-.jpg (14.83 KiB) Visto 11 volte

Sempre che tu possa attaccarli al tuo spotting scope, comunque significa introdurre un elemento in più, che può introdurre perdite od aberrazioni.
Infatti ogni pezzo interposto nel percorso della luce, fra la lente anteriore ed il tuo occhio, introduce una certa perdita di luminosità e può degradare la qualità della visione. Quindi, in genere, meno roba ci si mette, meglio è.
Guardare all'Infinito, agire nel Finito
Alzare la testa, allargare il pensiero
serastrof@yahoo.it per un'astrofilia popolare e di massa

Rispondi

Torna a “Apprendisti Astrofili”