Commissione UAI sull'IL

Se avete qualcosa da dire alla UAI, questo è il luogo giusto per farlo. Risponderà Giorgio Bianciardi, vicepresidente dell' Unione Astrofili Italiani.

Moderatore: Pite

Rispondi
Avatar utente
serastrof
Forum Manager
Forum Manager
Messaggi: 6712
Iscritto il: 19/06/2009, 15:17
Contatta:

Commissione UAI sull'IL

#1

Messaggio da serastrof »

Mi piacerebbe ricevere notizie da tale commissione, ed avere un contatto in relazione all'argomento che - come é facile capire - m'interessa e mi riguarda.

Cieli Sereni e Luce Zodiacale visibile



gbianciardi
Utente
Utente
Messaggi: 41
Iscritto il: 05/10/2006, 20:58
Località: Toscana

#2

Messaggio da gbianciardi »

Come scritto in altra cartella, il Presidente della UAI, uno dei massimi esperti nel settore dell' IL, sta facendo nascere in casa UAI iniziative importanti a livello nazionale. Appena a palle ferme vi raccontero'.
La Commissione UAI per l' IL? Inqlum@uai.it

Saluti

Giorgio

Avatar utente
serastrof
Forum Manager
Forum Manager
Messaggi: 6712
Iscritto il: 19/06/2009, 15:17
Contatta:

#3

Messaggio da serastrof »

Beh, fateci sapere. L'inquinamento luminoso dovrebbe essere il primo impegno di ogni astrofilo!

Intanto qui do notizia che i rilevamenti di Buiometria Partecipativa a Roma e dintorni, col Buiometro SQM-L in Prestito Partecipativo del Punto di Prestito Lazio, grazie al formidabile contributo del giovane naturalista (non astrofilo!) "simojova", hanno superato quota 50!!!

La Capitale comincia ad essere mappata scientificamente. Chiunque voglia partecipare alla campagna può prenotarsi sul gruppo fb "Parco delle Stelle" (link in firma)

I particolari sul sito della Buiometria Partecipativa, www.pibinko.org/bmp

gbianciardi
Utente
Utente
Messaggi: 41
Iscritto il: 05/10/2006, 20:58
Località: Toscana

#4

Messaggio da gbianciardi »

e ricordate che sulla rivista ci sono sempre 2 pagine dedicate alla lotta all' IL.
Ultimo intervento: la lettera del Presidente UAI, come comunicato stampa, contro la brutta reclame dell'ENEL apparsa di recente.

Giorgio


Giorgio Bianciardi
Vicepresidente UAI

Avatar utente
serastrof
Forum Manager
Forum Manager
Messaggi: 6712
Iscritto il: 19/06/2009, 15:17
Contatta:

#5

Messaggio da serastrof »

come mai la lettera del presidente UAI non é stata pubblicata anche sul forum UAI?

gbianciardi
Utente
Utente
Messaggi: 41
Iscritto il: 05/10/2006, 20:58
Località: Toscana

#6

Messaggio da gbianciardi »

Qui trovi la lettera:

http://www.uai.it/web/guest/uainews/jou ... 100/239400

Sempre UAI ha fatto pochi giorni fa, il 22 ottobre, giornata nazionale per la lotta all' IL, una tavola rotonda dedicata all'argomento:
http://www.uai.it/web/guest/uainews/jou ... 100/255530, con il Presidente UAI, Mario Di Sora.

Riporto anche qui la bella notizia fresca fresca di oggi: si è concluso il primo processo in Italia per violazione contro le norme sull' IL (causa vinta).
http://uai.it/web/guest/uainews/journal ... 100/257825
Il Presidente UAI è colui che fatto causa.

Non facciamo solo lettere..


Giorgio

Avatar utente
serastrof
Forum Manager
Forum Manager
Messaggi: 6712
Iscritto il: 19/06/2009, 15:17
Contatta:

#7

Messaggio da serastrof »

peccato che in entrambe i casi qui non se ne é letto per nulla. Personalmente amerei trovare certe notizie con il giusto anticipo anche qui, se possibile.

gbianciardi
Utente
Utente
Messaggi: 41
Iscritto il: 05/10/2006, 20:58
Località: Toscana

#8

Messaggio da gbianciardi »

Per l'inquinamento Luminoso tutte le notizie nel sito gestito dalla UAI

http://inquinamentoluminoso.uai.it/

trovate tutte le notizie e i consigli per continuare la battaglia - doverosa - contro l'inquinamento luminoso e gli inquinatori. Esempi di intervento, le prime condanne in giudizio alle amministrazioni che non rispettano le leggi sontro l' IL (documenti e manuali)

Avatar utente
Renato Cinus
Astrofilo Principiante
Astrofilo Principiante
Messaggi: 87
Iscritto il: 06/12/2011, 16:02
Località: Sardegna

#9

Messaggio da Renato Cinus »

Il problema è che anche laddove esistono leggi e regolamenti riguardanti l'inquinamento luminoso, mancano però le sanzioni per la mancata applicazione. Di conseguenza è la classica e interminabile battaglia contro i mulini a vento.
Anche la richiesta di consigli per la spending review, per la quale molti di noi si sono entusiasticamente prestati si è rivelata l'ennesima buffonata del governo, infatti non se ne è più parlato.

Avatar utente
serastrof
Forum Manager
Forum Manager
Messaggi: 6712
Iscritto il: 19/06/2009, 15:17
Contatta:

#10

Messaggio da serastrof »

La spending review, é cronaca quotidiana, é stata approvata senza una parola che abbia a che fare con IL e risparmio energetico. Su quest'ultimo settore, invece, liberalizzazione a tutto spiano, cioé - ad esempiop - fotovoltaico selvaggio, così che dovremo condurre un'ulteriore battaglia per salvare il territorio, non solo dal cemento, ma anche dalla desertificazione dei "parchi fotovoltaici".

A questo proposito certi lorsignori "aristofili" prendano buona nota che ogni pezzo di campagna trasformato in centrale fotovoltaica, prima di notte era buio, ora di notte é illuminato da trecento fari e proiettori tutt'altro che a norma. E se pure fossero a norma, prima comunque erano bui.

Sapete che significa? Non solo case e città, ad illuminare il cielo notturno, ma anche prati e campagne! Il campo dove prima ci potevi andare col tele, ora non c'é più!

Circa le mancate sanzioni, che dire, é un'ovvietà tutta italiota. In fondo, le leggine regionali dovevano solo esser il contentino per quei quattro imbecilli non cresciuti che giocano ancora coi telescopi.

Altro grande limite sui gli astrofili ed i veri ambientalisti si dovrebbe incazzare di brutto, ma davvero incazzare (invece manco te risponneno....), é che non c'é alcun divieto per le fabbriche ed i commercianti di vendere prodotti fuori norma.

Giorni fa ero al Leroy Marlin: in fila alla cassa, una coppia di neosposetti ha comprato una decina di luci da giardino. Tutti globi trasparenti su palo, perfino più economici di quelli "a norma". Ho provato a spiegare loro che in teoria dal 2013 dovrebbero esser tutti adeguati a norma, e che forse era meglio spendere subito una volta sola e prendere quelli schermati. Vi lascio immaginare com'é andata a finire.

michelagiacomo
Astrofilo Expert
Astrofilo Expert
Messaggi: 879
Iscritto il: 04/12/2011, 10:10
Località: Puglia

#11

Messaggio da michelagiacomo »


Avatar utente
serastrof
Forum Manager
Forum Manager
Messaggi: 6712
Iscritto il: 19/06/2009, 15:17
Contatta:

#12

Messaggio da serastrof »

da: http://www.media.inaf.it/2012/10/12/riu ... le-stelle/

"I have a dream! Spero che in una limpida notte autunnale del 2025......"

Si, ma co' 'sto livello de "coscienzza de classe" che se ritroveno gl'a...stro...fili, giusta'n'dream! Fai prima co' a' neve e cco' mmaria!

Avete saputo che so' pratticammente bannato sur primo forum, ppé via der fatto che numme piace, e jelo dico, che chiudono e discuzzioni su 'st'opperazzionne der governo?

'Nvece de ribatte 'a a campagnja dennigrattoria e de ridicolizzazionne de tutti li midia contro chi vo "tutti ar bujo"?
Ma dove annamo, co' sti chiari de Luna! Si nun c'é chiaro prima a noi che ce vo' quarcosa ddeppiù de du' righe s'un forumm, ddeppiù de du' letterine, ddeppiù su li midia, deppiù fra la gente, ddeppiù de du o tre leggine, ddeppiù de du o tre viggili!

Rispondi

Torna a “A colloquio con l'UAI”