Spettroscopio fai da te

Tutto sulla spettroscopia

Moderatore: fulvio mete

Rispondi
giordirezza
Astrofilo
Astrofilo
Messaggi: 242
Iscritto il: 28/12/2012, 18:25

Spettroscopio fai da te

#1

Messaggio da giordirezza »

La spettroscopia è una cosa che mi ha sempre affascinato, ma non avendo a disposizione uno spettroscopio non mi ci sono mai dedicato. Avete qualche idea di come ne potrei costruire uno?
Ho a disposizione lenti varie, raccordi vari, un prisma. Ogni consiglio o idea è ben accetto



Alex86
Astrofilo Super Attivo
Astrofilo Super Attivo
Messaggi: 733
Iscritto il: 15/01/2013, 17:27
Strumentazione: Rifrattore Celestron omni xlt 150/750 f.5
Montatura equatoriale Skywatcher Neq6 pro
Fotocamera Canon 20Da
Autoguida standalone synguider 2
Binocolo Busch 15x80

https://astronomiaedintorni.blogspot.com/?m=0
Località: Romagna
Contatta:

#2

Messaggio da Alex86 »

Ciao Giodirezza,

Io personalmente non saprei cosa consigliarti, però so che c'è lo star analyser, che trovo sia già interessante per fare qualche lavoretto ...

P.S. Trovo anche io la spettroscopia affascinante!

giordirezza
Astrofilo
Astrofilo
Messaggi: 242
Iscritto il: 28/12/2012, 18:25

#3

Messaggio da giordirezza »

Vorrei iniziare con un oggetto autocostruito, senza troppe pretese, intanto sto facendo qualche ricerca su internet

Avatar utente
serastrof
Forum Manager
Forum Manager
Messaggi: 6745
Iscritto il: 19/06/2009, 15:17
Contatta:

#4

Messaggio da serastrof »

Ciao Giordi! Continui a stupire su stupire! Perfino un prisma! La tua vita è un brodo di coltura di cultura, evidentemente.

Questa è la sezione giusta, il mod è uno dei nomi di maggior spicco dell'astronomia amatoriale italiana. Ciò nonostante, i suoi lavori si dimostrano di alto livello e massima credibilità.

Mi auguro che presto ti fornisca qualche consiglio, e che questa sezione si arricchisca di schede esplicative, di sussidi d'autoapprendimento, di sperimentazioni pratiche.

Intanto mi permetto di segnalarti i suoi siti: http://www.lightfrominfinity.org/ http://www.pno-astronomy.com/



Cieli Sereni

giordirezza
Astrofilo
Astrofilo
Messaggi: 242
Iscritto il: 28/12/2012, 18:25

#5

Messaggio da giordirezza »

Grazie dei link. Ho trovato un po' di progetti in rete, usano obiettivi di fotocopiatrici per collimare la luce in entrata e in uscita, dite che, almeno per iniziare, delle lenti di ingrandimento potrebbero andare bene?

Avatar utente
serastrof
Forum Manager
Forum Manager
Messaggi: 6745
Iscritto il: 19/06/2009, 15:17
Contatta:

#6

Messaggio da serastrof »

Non faccio testo, la materia non è certo mia, ma credo sia meglio usare cannocchialetti da poco, schermati adeguatamente. Magari puoi cannibalizzare binocoli da bancarella cinese, di quelli a 10 euro.

Però in teoria anche in questo campo ci vuole una certa qualità, per non falsare il risultato con delle componenti derivanti da un elevato livello di aberrazioni ottiche.
Almeno così mi viene da ritenere, a naso.

(Ho scritto a Fulvio per evidenziargli questa discussione).

giordirezza
Astrofilo
Astrofilo
Messaggi: 242
Iscritto il: 28/12/2012, 18:25

#7

Messaggio da giordirezza »

Allora aspetto Fulvio. Ora mi sorge una domanda, tenendo conto che non voglio comprare nulla, vorrei costruire una cosa rudimentale, giusto per cimenatrmi nella sua costruzione e per avere qualche soddisfazione, mi conviene usare il mio prisma o un cd? Ho letto che i prismi sono molto eno efficienti dei reticoli, il cd è un reticolo, ma non so proprio quale dei due abbia definizione migliore.

fulvio mete
Astrofilo
Astrofilo
Messaggi: 173
Iscritto il: 28/04/2011, 20:01
Località: Lazio
Contatta:

#8

Messaggio da fulvio mete »

Messaggio inserito da giordirezza

Allora aspetto Fulvio. Ora mi sorge una domanda, tenendo conto che non voglio comprare nulla, vorrei costruire una cosa rudimentale, giusto per cimenatrmi nella sua costruzione e per avere qualche soddisfazione, mi conviene usare il mio prisma o un cd? Ho letto che i prismi sono molto eno efficienti dei reticoli, il cd è un reticolo, ma non so proprio quale dei due abbia definizione migliore.



Ciao, Giordirezza:
La spettroscopia non è purtroppo una scienza a buon mercato, per la sofisticazione necessaria per ottenere buoni risultati.
Se, tuttavia ti accontenti di fare esperienza senza alcuna spesa, ti consiglio di usare come mezzo dispersivo un pezzo di DVD e CD (occorre fare prove per sapere quale dei due è meglio).Tale elemento si comporta come un grossolano reticolo di diffrazione da circa 600 l/mm (dico grossolano perchè il supporto non è piano).Il prisma, a patto che sia equilatero, ha una buona trasmissione, ma una bassa dispersione e la stessa è non lineare, in quanto maggiore nella parte blu dello spettro.Io personalmente non infatti mai usati prismi nei miei spettroscopi.
Per un modello di semplice spettroscopio con CD puoi andare al link (punto5):
http://www.lightfrominfinity.org/Autoco ... uzione.htm
Saluti e complimenti per il tuo nuovo interesse

Avatar utente
serastrof
Forum Manager
Forum Manager
Messaggi: 6745
Iscritto il: 19/06/2009, 15:17
Contatta:

#9

Messaggio da serastrof »

Ciao Fulvio! Grazie per l'intervento. Però non ho capito bene come e se si muove il pezzo di cd dentro la scatola portacravatte. Cioè: il pezzo di cd che fa da "reticolo", si sposta a destra e a sinistra grazie alla barretta filettata passante da parte a parte? Ma sotto, come è fissata?

E poi: la webcam la metti al barilotto di raccordo sopra?

La fenditura, va costruita anch'essa, separatamente, prima. E' quella del tuo stesso articolo?

Infine: qual'è il biadesivo per parquet? Il nastro biadesivo?

Insomma: illustraci meglio i particolari minuti di come arrivare praticamente a realizzarlo!
E poi: qualche nozione di base in più su come usarlo, e come interpretare i risultati?

Ciao e grazie

fulvio mete
Astrofilo
Astrofilo
Messaggi: 173
Iscritto il: 28/04/2011, 20:01
Località: Lazio
Contatta:

#10

Messaggio da fulvio mete »

Messaggio inserito da serastrof

Ciao Fulvio! Grazie per l'intervento. Però non ho capito bene come e se si muove il pezzo di cd dentro la scatola portacravatte. Cioè: il pezzo di cd che fa da "reticolo", si sposta a destra e a sinistra grazie alla barretta filettata passante da parte a parte? Ma sotto, come è fissata?

E poi: la webcam la metti al barilotto di raccordo sopra?

La fenditura, va costruita anch'essa, separatamente, prima. E' quella del tuo stesso articolo?

Infine: qual'è il biadesivo per parquet? Il nastro biadesivo?

Insomma: illustraci meglio i particolari minuti di come arrivare praticamente a realizzarlo!
E poi: qualche nozione di base in più su come usarlo, e come interpretare i risultati?

Ciao e grazie






Ciao, Sergio:
Rispondo nell'ordine:
1- Il pezzo di CD che fa da reticolo deve basculare intorno al suo asse, per consentire di osservare i vari angoli di diffrazione, e quindi le varie lunghezze d'onda dello spettro visibile dell'oggetto.
La barra filettata (che ruota su se stessa), è fissata ad un pezzo di plastica (ma può essere legno, PVC,etc) che fa da porta reticolo.
2- La webcam va posta nel raccordo superiore al posto dell'oculare.
3-La fenditura si può facilmente costruire con 2 lame di temperamatite, poste a circa 1/10 -1/20 mm l'una dall'altra su un supporto forato che sia anche cartone duro o plastica, od una semplice rondella di ferro.Occorre aver cura che le lame rivolgano la loro parte piana verso la sorgente di luce la separazione tra di esse può essere fissata interponendo un foglio di domopak (1/10-1/15 mm).
4-Il Biadesivo per parquet è + resistente del comune biadesivo, ma è simile a questo.

giordirezza
Astrofilo
Astrofilo
Messaggi: 242
Iscritto il: 28/12/2012, 18:25

#11

Messaggio da giordirezza »

Grazie del chiarimento fulvio, già avevo dato un'occhiata al tuo lavoro. Potrei usare,.come consiglia Serastrof, due cannocchiali? Privando uno dell'oculare rimpiazzandolo con la fenditura?

Avatar utente
serastrof
Forum Manager
Forum Manager
Messaggi: 6745
Iscritto il: 19/06/2009, 15:17
Contatta:

#12

Messaggio da serastrof »

o due tubi di smontaggio da binocolaccio cinese da 20 euro?

giordirezza
Astrofilo
Astrofilo
Messaggi: 242
Iscritto il: 28/12/2012, 18:25

#13

Messaggio da giordirezza »

Si, oggi ho smontato qualche kernel e ho smanettato un po', ma non ottengo un grande risultato, domani magari vado a comprare un binocolo. Come lo compro?

giordirezza
Astrofilo
Astrofilo
Messaggi: 242
Iscritto il: 28/12/2012, 18:25

#14

Messaggio da giordirezza »

Un'altra domanda fulvio, quando si muove il reticolo si sposta anche il punto in cui viene riflessa la luce e quindi si dovrebbe muovere anche il cannocchiale con cui osservo giusto? Come posso ovviare a questo problema?

Avatar utente
serastrof
Forum Manager
Forum Manager
Messaggi: 6745
Iscritto il: 19/06/2009, 15:17
Contatta:

#15

Messaggio da serastrof »

Messaggio inserito da giordirezza
binocolo. Come lo compro?
prismi a tetto (quelli a tubo dritto). Oppure i mirini da fucile, che sono dei cannocchiali.

Rispondi

Torna a “Spettroscopia”