Sole e Angstroms

Tutto sulla spettroscopia

Moderatore: fulvio mete

Rispondi
fulvio mete
Astrofilo
Astrofilo
Messaggi: 173
Iscritto il: 28/04/2011, 20:01
Località: Lazio
Contatta:

Sole e Angstroms

#1

Messaggio da fulvio mete »

Un’interessante osservazione solare del 1 agosto scorso.
Interessante perché dimostra come cambia drammaticamente l’aspetto del sole in soli 1,4 Angstrom, da 6562.8 a 6564.2.Dal filmato cui fa riferimento l’immagine allegata (in alto) sono stati infatti costruite due immagini, una centrata sull’Ha ( a sx) ed una invece sulla vicina riga del vapore acqueo atmosferico a 6564.2 A (a dx).La prima immagine appartiene ovviamente alla cromosfera, mentre la seconda alla fotosfera solare (sono visibili le macchie), in questo caso mediata dal vapore acqueo della media ed alta atmosfera terrestre, che ha in pratica fatto da filtro per la esatta esposizione dell’immagine.Lo strumento usato è stato il mio spettroelioscopio digitale VHIRSS
Allegati
Sun Ha_Cont_web.jpg
Sun Ha_Cont_web.jpg (314.86 KiB) Visto 1611 volte



Avatar utente
orione56
Forum Manager
Forum Manager
Messaggi: 2136
Iscritto il: 03/09/2012, 14:46
Strumentazione: Telescopio FS60 CB Takahashi con
Focal Reducer TKA 20580B 0.72x,Takahashi TKA20582,SOLIGOR Tele Auto 200 m.. F 3,5
VIVITAR :Auto Vivitar Telephoto 135 mm. F 3,5,Canon 35/135 USM,Samyang 135 mm. ED UMC F2,Obiettivo Canon 85 mm. F1,8,Canon Eos 40D modificata Eos 5D MK II modificata Super UV-IR cut,Orion Starshoot ,montatura AZ EQ 6 GT Skywatcher.

Re: Sole e Angstroms

#2

Messaggio da orione56 »

..molto interessante e molto dettagliata come spiegazione...complimenti Fulvio :)
"Poter viaggiare tra le stelle, sarebbe poter vedere l'inizio della nostra vita"

Avatar utente
elettrorider
Forum Manager
Forum Manager
Messaggi: 7339
Iscritto il: 14/04/2009, 13:36
Località: Toscana
Contatta:

Re: Sole e Angstroms

#3

Messaggio da elettrorider »

Sicuramente interessante. Ovviamente a livello di foto molto più interessante quella in Halfa
Stefano Focosi.
SCT C8 EQ6 PRO modificata
MTO 1000
SBIG ST8300M
Starlight Lodestar
www.stefanofocosi.altervista.org

Avatar utente
serastrof
Forum Manager
Forum Manager
Messaggi: 6745
Iscritto il: 19/06/2009, 15:17
Contatta:

Re: Sole e Angstroms

#4

Messaggio da serastrof »

Bravissimo, Fulvio! Come sempre, con poco, riesci a sorprendere con le tue osservazioni di dettaglio di "piccoli" aspetti, apparentemente insignificanti, di realtà poco o nulla conosciute ai più! (Eppure così presenti ed importanti per ogni ns. istante di vita, come la ns. stella!)

Per questo vorrei chiederti di approfondire ulteriormente l'argomento, e di parlarci ancora, anche in altri termini, di quest'osservazione, delle sue eventuali implicazioni e/o possibili uleriori sviluppi.

Cerco di darti lo spunto con una domanda "cretina": in pratica hai ripreso il sole con e senza filtro h-alfa, oppure é stato possibile "sintonizzare" lo spettroelioscopio sulle due diverse frequenze?

Cieli sereni
Guardare all'Infinito, agire nel Finito
Alzare la testa, allargare il pensiero
serastrof@yahoo.it per un'astrofilia popolare e di massa

fulvio mete
Astrofilo
Astrofilo
Messaggi: 173
Iscritto il: 28/04/2011, 20:01
Località: Lazio
Contatta:

Re: Sole e Angstroms

#5

Messaggio da fulvio mete »

serastrof ha scritto:Bravissimo, Fulvio! Come sempre, con poco, riesci a sorprendere con le tue osservazioni di dettaglio di "piccoli" aspetti, apparentemente insignificanti, di realtà poco o nulla conosciute ai più! (Eppure così presenti ed importanti per ogni ns. istante di vita, come la ns. stella!)

Per questo vorrei chiederti di approfondire ulteriormente l'argomento, e di parlarci ancora, anche in altri termini, di quest'osservazione, delle sue eventuali implicazioni e/o possibili uleriori sviluppi.

Cerco di darti lo spunto con una domanda "cretina": in pratica hai ripreso il sole con e senza filtro h-alfa, oppure é stato possibile "sintonizzare" lo spettroelioscopio sulle due diverse frequenze?

Cieli sereni
Ciao, Sergio, scusa il ritardo nella risposta, ma ero fuori Roma.
Il pregio di questo strumento, lo spettroelioscopio digitale, è che non usi filtri, ma le righe dello spettro per estrarre immagini del sole in quella riga, a sua volta corrispondente ad un dato elemento.In teoria, anche se in pratica non è così, potresti estrarre immagini del sole in tutte le 8000 righe dello spettro solare.Non solo, ma come nell'esempio proposto, puoi fare una scansione dell'atmosfera solare dalla fotosfera alla soprastante cromosfera.

Rispondi

Torna a “Spettroscopia”