Campagna italiana contro la proliferazione incontrollata dei satelliti artificiali

Il Forum Skylive lancia la campagna “No Tele-sats Proliferations” contro la diffusione incontrollata dei mini-satelliti per telecomunicazioni, chiediamo con forza alle istituzioni internazionali di emanare nuove normative per limitare sia il numero che la luminosità dei satelliti, ed inoltre di non arrecare interferenze ai radiotelescopi.

FIRMA LA PETIZIONE!

https://www.change.org/p/president-of-t ... liferation

Aiutaci anche tu a proteggere il cielo stellato!

Link alla discussione.
viewtopic.php?f=11&t=20325

un anno di uai a quante riviste equivale?

Se avete qualcosa da dire alla UAI, questo è il luogo giusto per farlo. Risponderà Giorgio Bianciardi, vicepresidente dell' Unione Astrofili Italiani.

Moderatore: Pite

Rispondi
Avatar utente
serastrof
Forum Manager
Forum Manager
Messaggi: 6777
Iscritto il: 19/06/2009, 15:17
Contatta:

un anno di uai a quante riviste equivale?

#1

Messaggio da serastrof »

un anno di tessera uai, quanti numeri della rivista comprende?

(E' un po' che non si vede, quando sarà la prossima)

Grazie
gbianciardi
Utente
Utente
Messaggi: 41
Iscritto il: 05/10/2006, 20:58
Località: Toscana

#2

Messaggio da gbianciardi »

Un anno di iscrizione UAI comprende sei numeri della Rivista, anche se nello scorso
anno, i numeri poi sono stati cinque, ma vari numeri avevano foliazione maggiorata,
e l' Almanacco.
E' in stampa il primo numero 2011. Sul sito, salvo imprevisti da parte del gestore del
sito, da lunedi' prossimo sarà scaricabile.

Saluti

Giorgio
Avatar utente
serastrof
Forum Manager
Forum Manager
Messaggi: 6777
Iscritto il: 19/06/2009, 15:17
Contatta:

#3

Messaggio da serastrof »

Nel frattempo ho ricevuto il 5-6/2010 (quello col verbale del congresso di napoli). Il primo 2011 é in viaggio?
gbianciardi
Utente
Utente
Messaggi: 41
Iscritto il: 05/10/2006, 20:58
Località: Toscana

#4

Messaggio da gbianciardi »

Un anno di UAI sono 6 riviste.. anche se, per problemi vari, nel 2010 abbiamo fatto 5 numeri. Ma un po' piu' corposi del solito.
Il numero 2 è già in viaggio, a fine giugno esce il 3 2011. Chi è abbonato al cartaceo puo' scaricare dal sito il pdf appena questo compare sul sito www.uai.it.. e risparmiate un buon mese di tempo

Giorgio
Rispondi

Torna a “A colloquio con l'UAI”